Visita fiscale Inps datori di lavoro: richiesta e orari 2019

Visita fiscale Inps 2019 richiesta datori di lavoro pubblici e privati, servizio online Polo unico visita medica di controllo e orari visite fiscali

Stampa

Visita fiscale Inps datori di lavoro richiesta e orari 2019: come si richiede la visita medica di controllo all'INPS?

 

Dopo le modifiche apportate dal decreto Madia alla normativa delle visite fiscali pubblici e privati, è cambiata anche la procedura per richiedere la visita fiscale vista l'entrata vigore del Polo unico per le visite fiscali sotto il diretto controllo dell’INPS. 

 

Tale Polo unico Inps ha infatti piena e completa competenza sulle Visite Mediche di Controllo (VMC) più comunemente conosciute con il nome di visita fiscale che servono a verificare lo stato di salute dei lavoratori dipendenti pubblici e privati assenti dal posto di lavoro per malattia.

 

La vista fiscale Inps può essere richiesta sia d’ufficio, per cui direttamente dall’INPS (messaggio 9 agosto 2017, n. 3265) o su richiesta dei datori di lavoro pubblici e privati, mediante un’apposita procedura online.

 

Avendo già visto in molteplici nostre guide quali sono gli orari visite fiscali che i dipendenti pubblici e privati devono osservare durante la malattia per non subire eventuali sanzioni, cos’è e come funziona la visita fiscale e le regole, oggi ci occuperemo invece di capire come vengono richieste le suddette visite fiscali da parte dei datori di lavoro tramite il servizio online di richiesta delle visite mediche di controllo domiciliare e/o ambulatoriale messo a disposizione dall’INPS.

 

Visita fiscale Inps 2019 cos'è?

Che cos'è la visita fiscale Inps 2019? La visita fiscale Inps non è altro che una visita medica di controllo effettuata dai medici fiscali INPS su richiesta del datore di lavoro pubblico o privato o richiesta d'ufficio direttamente dal Polo unico visite fiscali, al fine di accerartare lo stato di salute del dipendente pubblico o privato assente per malattia.

 

Tali visite fiscali, a seguito delle novità introdotte dal decreto Madia, sono ora sotto il totale controllo del Polo unico Inps da quale dipendono le Amministrazioni pubbliche dello Stato comprese scuole, Regioni, Province, Comuni, Comunità montane, università, SSN, enti pubblici non economici.

Dal suddetto controllo medico della visita fiscale Polo Unico Inps sono esclusi:

  • Enti pubblici economici, gli enti morali, le aziende speciali.
  • Personale della carriera prefettizia
    Personale della carriera diplomatica
    Magistrati di tutte le magistrature, ordinarie e speciali
    Avvocati e Procuratori dello Stato
    Docenti e ricercatori universitari
    Personale della carriera dirigenziale penitenziaria 
    ersonale dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato.
  • Autorità indipendenti, comprese la CONSOB e la Banca d’Italia, personale delle Università non statali legalmente riconosciute.
  • Personale delle Forze armate:
    • Forze armate: Esercito, Marina militare, Aeronautica militare
    • Corpi di polizia ad ordinamento militare: Guardia di Finanza e Carabinieri
    • Corpi di polizia ad ordinamento civile: Polizia dello Stato e Polizia Penitenziaria
    • Corpo nazionale dei vigile del fuoco, escluso il personale volontario.

 

Visite fiscali 2019 orari dipendenti pubblici e privati in malattia:

Visite fiscali 2019 privati e dipendenti pubblici: per i lavoratori dipendentii pubblici e privati invece è previsto l'obbligo di reperibilità durante l'orario visita fiscale 2019 per cui durante le fasce di reperibilità malattia sancite dalla legge, devono farsi trovare presso il domicilio.

 

Gli orari visite fiscali 2019 per i privati e dipendenti pubblici, attualmente vigenti sono:

Visite fiscali 2019 orari:orario Mattinaorario Pomeriggio
Orari visite fiscali 2019 Privatidalle ore 10:00 alle ore 12:00dalle ore 17:00 alle ore 19:00
Orari visite fiscali 2019 dipendenti pubblicidalle ore 9:00 alle ore 13:00

 

dalle ore 15 alle 18

 

Visita fiscale servizio online Inps per richiederla:

Visita fiscale Inps come funziona il servizio online per richiederla: come già anticipato i datori di lavoro privati e le pubbliche amministrazioni hanno la possibilità di richiedere la visita medica di controllo dello stato di salute dei propri dipendenti in malattia attraverso il servizio online visita fiscale Inps.

 

Tale servizio online di richiesta delle visite fiscali per il controllo medico domiciliare e/o ambulatoriale può essere utilizzato dai datori di lavoro pubblici e privati, anche nei confronti dei dipendenti che non sono tenuti a versare i contributi per il finanziamento dell’indennità malattia Inps.

 

Ma come funziona il servizio online visita fiscale Inps?

I datori di lavoro pubblici e privati per accedere ed utilizzare il servizio, devono essere in possesso di apposite credenziali di accesso e di specifica abilitazione.

I datori di lavoro pubblici e privati devono qundi:

  • richiedere le credenziali di accesso INPS;
  • essere abilitatiall’utilizzo del servizio per la Richiesta di visita medica di controllo. Per richiedere l'abilitazione serve presentare presso la sede INPS competente territorialmente il modulo domanda.

L'INPS ricorda ai datori di lavoro pubblici e privati che la richiesta di visita fiscale può essere effettuata:

  • per un solo lavoratore e per una sola visita alla volta:
  • per più lavoratori attraverso l'upload di un file in formato XML.

Inoltre attraverso il servizio online è possibile anche consultare lo stato delle richieste e l’esito degli accertamenti medico legali da parte dei medici Inps.

 

Richiesta visita fiscale datori di lavoro pubblici e privati: istruzioni Inps

Richiesta visita fiscale datori di lavoro pubblici e privati: in base a quanto specificato nelle istruzioni INPS, visita fiscale richiesta pubblici e privati, tutte le richieste per far effettuare la visita medica di controllo da parte dell'Inps devono essere inoltrate SOLO per via telematica.

 

Per i datori di lavoro pubblici, inoltre, l'Inps ha predisposto un servizio ad hoc che consente di verificare in automatico se la PA, Pubblica amministrazione sia sotto la competenza del Polo unico, in modo da evitare eventuali richieste di rimborso per aver effettuato una visita fiscale no dovuta.

 

L'Inps ricorda inoltre che se il dipendente pubblico deve:

    • assentarsi dal domicilio indicato sul certificato medico, per effettuare ad esempio una visita specialistica proprio durante gli orari di reperibilità, la pubblica amministrazione deve informare tempestivamente l'Istituto con:
  • una email alla casella medicolegale.nomesede@inps.it;
    • una comunicazione al numero di fax indicato dalla struttura territoriale di riferimento;
    • contattando il numero verde Inps.
  • se cambia indirizzo di domicilio di reperibilità rispetto a quanto indicato nel certificato telematico di malattia, la pubblica amministrazione ha l'obbligo di informare immediatamente l'INPS.
  • se il dipendente pubblico non viene trovato al domicilio dal medico fiscale (a seguito di VMC datoriale o disposta dall’Istituto), è tenuto a presentarsi a visita ambulatoriale presso la struttura territoriale INPS di competenza, ai fini della valutazione medico legale.

Infine tramite il servizio online visita fiscale Inps, il datore di lavoro pubblico e privato sono reperibili tutte le informazioni e i giudizi medico legali sulla documentazione sanitaria prodotta a giustificazione dell’assenza a VMC.

COPYRIGHT GUIDAFISCO.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?