Scadenze fiscali febbraio 2018: spesometro dichiarazione IVA IRPEF

Calendario fiscale febbraio 2018 scadenza spesometro secondo semestre, liquidazioni periodiche IVA invio, dichiarazione IVA e conguaglio IRPEF contributi

Stampa

Scadenze fiscali febbraio 2018:  tante sono le date da ricordare nel calendario fiscale 2018 a partire dalla comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute nel secondo semestre del 2017. Il 28 febbraio 2018, è infatti, il termine ultimo per l'invio del file xml contenente i dati delle fatture ma anche dei dati delle liquidazioni periodiche IVA relative al quarto trimestre 2017.

Le altre scadenze del mese di febbraio che i contribuenti devono tenere bene a mente sono il modello Intrastat cessioni, il conguaglio Irpef, dichiarazione Iva 2018 per la prima volta presentabile per via telematica dal 1° febbraio al 30 aprile.

Andiamo quindi a vedere quindi nel dettaglio quali sono le scadenze fiscali di febbraio 2018.

Ultimo aggiornamento: l'Agenzia delle Entrate, ha pubblicato il provvedimento ufficiale che proroga la scadenza Spesometro secondo semestre al 6 aprile 2018!

 

Scadenze fiscali febbraio 2018: 

Il mese di Febbraio 2018, dal punto di vista delle scadenze fiscali 2018, rappresenta un mese importante in quanto proprio in questo periodo partono, o scadono, importanti adempimenti fiscali, uno fra tutti, l’invio della dichiarazione IVA 2018.

E perché è così importante questa scadenza? Perché la dichiarazione IVA è da effettuarsi tramite l’apposito modello IVA 2018 approvato dall'Agenzia delle Entrate, dal 1° febbraio al 30 aprile 2018.

Tra le altre scadenze previste dal calendario fiscale 2018 occorre poi ricordare un’altra scadenza quella della Liquidazione IVA relativa al quarto trimestre del 2017 e Versamenti F24 di ritenute, IVA e contributi.

 

Dichiarazione IVA 2018 scadenza invio dal 1° febbraio al 30 aprile 2018:

Dichiarazione IVA 2018 scadenza invio tra il 1° febbraio ed il 30 aprile 2018: questa scadenza è molto importante perché è la prima volta che i contribuenti tenuti alla dichiarazione IVA possono trasmetterla in tutto questo lasso di tempo.

Ricordiamo inoltre che già dalla precedente la dichiarazione IVA è in forma autonoma cioè va trasmessa per via telematica all'Agenzia delle Entrate distintamente dalla dichiarazione dei redditi, ecco perché il modello Unico si chiama ora Modello Redditi.

 

Invio dati TS Tessera Sanitaria: proroga all'8 febbraio 2018

La scadenza per la trasmissione dei dati delle spese sanitarie riferite al 2017 al Sistema tessera sanitaria, ai fini di predisposizione della dichiarazione precompilata, è stato prorogato dal 31 gennaio all’8 febbraio 2018 per tutti i soggetti obbligati.

 

Scadenza 16 febbraio 2018: Liquidazione IVA, IRPEF e Contributi Inps Inail

Il 16 febbraio 2018, è invece la scadenza fiscale che riguarda l’IVA e l’IRPEF.

Per quanto riguarda l’IVA:

  • Liquidazione periodica IVA mese di gennaio, per i contribuenti tenuti al versamento dell’imposta mensile. Ricordiamo che il suddetto pagamento deve essere effettuato tramite l’F24 ed indicando l’apposito codice tributo 6001 come causale del versamento.

In merito all’IRPEF:

Entro il 16 febbraio, i sostituti d’imposta devono effettuare i versamenti delle ritenute operate alla fonte a titolo d’acconto, su:

  • Redditi Lavoro dipendente e assimilati pagati a gennaio. Oltre alle ritenute, il datore di lavoro, deve anche versare le addizionali IRPEF comunali e regionali. Il codice tributo da inserire nell’F24 ad esempio per le ritenute fiscali Irpef è il seguente:1001.
  • Redditi Lavoro Autonomo pagati a gennaio: il codice tributo da indicare nel modello F24 è 1040 mentre il periodo di rifermento, è lo 01/2017, ossia, gennaio 2017.
  • Provvigioni per rapporti di commissione, di agenzia, di mediazione e di rappresentanza se pagate nel mese di gennaio. In questi casi, il codice tributo giusto è il1038.

Contributi INPS:

  • i datori di lavoro devono versare i contributi sulle retribuzioni erogate nel mese di gennaio, ed entro il 16 febbraio devono anche provvedere al saldo INAIL e alla successiva dichiarazione telematica da trasmettere entro il 28 febbraio.

 

Spesometro secondo semestre proroga al 6 aprile:

  • Spesometro scadenze 2018: i contribuenti titolari di partita IVA sono chiamati entro il 6 aprile 2018 a provvedere all'invio del file xml contenente tutti i dati delle fatture emesse e ricevute nel corso del secondo semestre 2017, da giugno a dicembre, in quanto è stata ufficializzata la proroga spesometro secondo semestre 2017 al 6 aprile 2018. Per maggiori informazioni leggi le novità nuovo spesometro 2018 istruzioni.
  • Comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche IVA: relativa al 4° trimestre 2017;
  • Spesometro correttivo primo semestre proroga al 6 aprile 2018: in caso di errori tecnici, l'invio è senza sanzioni.

 

Scadenza 26 febbraio 2018: Elenchi Intrastat cessioni

Un’altra importante scadenza fiscale del mese di febbraio 2018 che i contribuenti che hanno effettuato cessioni intracomunitarie devono ricordare di appuntarsi. 

Entro il 25 febbraio ma cade di domenica per cui slitta a lunedì 26 febbraio 2018, infatti, i soggetti obbligati, devono provvedere ad inviare gli elenchi riepilogativi Intrastat (Intra-1) per le cessioni intracomunitarie di beni e le prestazioni di servizi diverse da quelle di cui agli art. 7-quater e 7-quinquies del D.P.R. 633/72. 

A tale proposito, si ricorda che l’invio Intrastat acquisti, Intra-2 è stato abolito.

 

Scadenze fiscali 28 febbraio 2018: Conguaglio IRPEF 

Entro la scadenza del 28 febbraio 2018, i sostituti d’imposta, ossia i datori di lavoro, sono tenuti ad effettuare il conguaglio Irpef relativo all’anno precedente, e presente sulla busta paga del mese di febbraio.

Ciò è dovuto al fatto che in ai sensi dell’art. 23 comma 3 del D.P.R. n. 600 del 1973, i datori di lavoro - sostituti d’imposta possono effettuare il conguaglio Irpef non entro la fine dell’anno precedente bensì entro l’ultimo del giorno del mese d febbraio del nuovo anno.

COPYRIGHT GUIDAFISCO.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Articoli Simili