Pensioni ultime notizie: Quota 100 da aprile 2019 privati e pubblici

Pensioni ultime notizie Quota 100 dal 1° aprile e Legge Fornero nella legge di Bilancio 2019 ecco le ultime novità Quota 41, Opzione donne e esodati

Stampa

Pensioni ultime notizie: Quota 100 dal 1° aprile 2019 nella legge di Bilancio. Quali sono le ultime notizie di oggi in tema di riforma pensioni 2019 per i pensionati

Per i pensionati le novità 2019 sono tante in primis, la più importante, è la conferma che nella nuova Legge di Bilancio 2019 ci sarà sicuramente la Quota 100 dal 1° aprile 2019 come opzione sperimentale per 3 anni sia per i lavoratori pubblici che privati.

Nella nuova Manovra 2019 spazio anche alla proroga Opzione donna 2019superamento della Legge Fornero che servirà a detta della maggioranza, a cancellare le iniquità che questa legge ha provocato in questi anni ai lavoratori-pensionati e a dare una nuova spinta all'occupazione, visto che saranno i giovani a prendere il posto di chi deciderà, dal prossimo anno, di andare in pensione anticipata 2019.

Ma andiamo a vedere quali sono le ultimissime notizie di oggi e le novità pensioni 2019.

 

Pensioni novità, ultime notizie di oggi:

Pensioni novità: quali sono le ultime notizie di oggi? 

Le ultime notizie in fatto di pensioni nella legge di Bilancio 2019 arrivano dalla trattativa con Bruxelles ed il tentativo dell'Italia di evitare la procedura d'infrazione dopo la presentazione del DEF 2019 e della Legge di Bilancio.

Nella nuova riforma delle pensioni 2019 ci sarà quindi il superamento della Legge Fornero con una sua nuova rimodulazione con Quota 100 dal 1° aprile 2019.

Tra i requisiti necessari per aderire alle pensioni Quota 100 a 62 anni da aprile 2019 c'è l'aver compiuto 62 di anni di età e aver versato almeno a 38 anni di contributi.

Per cui chi ha 64 anni di età ma 36 anni di contributi versati non può accedere alla pensione anticipata con Quota 100 perché non ha abbastanza contributi, mentre chi ha 63 anni e 38 anni di contributi.

Vediamo quindi pensioni ultime notizie oggi.

 

Pensioni novità Quota 100 e Legge Fornero nella legge di Bilancio 2019:

Pensioni novità 2019: Quota 100 sarà nella nuova Legge di Bilancio 2019 ma sarà una misura sperimentale per 3 anni, per gli anni 2019, 2020 e 2021, dopodichè dovrebbe partire Quota 41 per tutti.

Poi ci sarà la proroga dell'Opzione donne 2019, la proroga per la nona salvaguardia per gli esodati della legge Fornero e dell'Ape sociale, con il mantenimento degli stessi requisiti di età di oggi per l'accesso alla pensione anticipata INPS 2019.

La pensione Quota 100 sarà però una misura sperimentale per 3 anni dal 2019, 2020 e 2021 e partirà dal 1° aprile 2019 per i lavoratori privati con 3 finestre mobili nel 2019 mentre per i lavoratori statali ci sarà effettivamente 1 sola finestra nel 2019 (ottobre) perché dovranno dare obbligatoriamente un preavviso di 6 mesi.

  • Quota 100 per i privati: i lavoratori privati potranno aderire all'opzione dal 1° aprile 2019 in caso di perfezionamento dei requisiti quota 100: 62 anni di età e 38 anni di contributi, entro il 31 dicembre 2018. Se li perfezioneranno dopo, potranno aderire con le due successive 2 finestre mobili agosto - dicembre.
  • Quota 100 dipendenti pubblici: preavviso di 6 mesi e prima finestra mobile al 1° ottobre 2019, in tutto sono previste 3 finestre mobili. In pratica i dipendenti pubblici potranno aderire all'opzione dal 1° aprile 2019 ma dovranno aspettare ottobre.

Pensioni novità Legge Fornero nella legge di Bilancio 2019: alla luce delle ultimissime notizie pare che l'arrivo della Quota 100 non influirà sull'Ape social e consentirà di superare anche i nodi della nona salvaguardia, i famosi esodati dalla legge Fornero.

Nella fattispecie, la nona salvaguardia potebbe consentire l'accesso alla pensione con le vecchie regole, ovvero con le regole precedenti all’entrate in vigore della legge Fornero, a:

  • lavoratori in mobilità;
  • lavoratori che versano i contributi volontari;
  • lavoratori cessati dal servizio;
  • lavoratori in legge 104;
  • lavoratori con contratto a tempo determinato.

 

Pensioni 2019 ultime notizie di oggi:

Pensioni 2019: quali sono le ultime notizie di oggi? Le notizie di oggi in fatto di pensioni 2019 parlano delle nuove misure pensionistiche da inserire nella nuova legge di Bilancio 2019 insieme alla riforma delle pensioni 2019.

ieri come oggi a tenere testa sui giornali, tg e siti web è la notizia della Quota 100 senza paletti e per tutti dal 2019 al fine di consentire una ripresa dell'occupazione in Italia con il ricambio generazionale e a cancellare le iniquità della legge Fornero.

Rispetto poi alle notizie circolate giorni fa circa gli negativi che la nuova riforma 2019 avrebbe portato all'APE social ma anche questa novità è stata spazzata via ieri con le dichiarazioni di Salvini.

Ecco quindi pensioni 2019 ultime notizie di oggi:

  • Quota 100 per tutti dal 2019: pensione anticipata 2019 per i lavoratori che hanno raggiunto determinati requisiti di età e contributi versati. Tale opzione nel 2019 consentirà di lasciare il lavoro forse a 62 anni per cui prima rispetto ai requisiti richiesti per la pensione di vecchiaia 2019
  • Quota 41 dal 2019 in alternativa alla Quota 100: tale opzione prevede la possibilità di andare in pensione anticipata per i lavoratori che hanno raggiunto la fatidica Quota 41, ossia 41 anni e mezzo di contributi a prescindere dall’età.
  • Opzione donna 2019: l'opzione donna negli anni precedenti è stata un'opzione che ha permesso alle donne con 35 anni di contributi ed un'età anagrafica di 57 anni se dipendenti e 58 anni per le autonome, di andare in pensione in anticipo con l'obbligo di ricalcolare l'assegno della pensione con il metodo contributivo con una penalizzazione totale di circa del 30% sull'importo spettante. Da vedere se ora l'Opzione donna 2019 rimarrà così o se in vista dell'aumento dell'età pensionabile dal 2019, l'opzione sarà consentirà a 57 e 7 mesi per le dipendenti e a 58 e 7 mesi per le autonome.
  • pensione di cittadinanza 2019: con molta probabilità entrerà in vigore anche l'integrazione per le pensioni minime e assegni sociali.
COPYRIGHT GUIDAFISCO.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?