Nuova social card 2018: requisiti, cos'è e come funziona e importo REI

Social card 2018 cos'è come funziona la nuova carta sociale per le famiglie povere requisiti a chi spetta modulo domanda come richiederla importi documenti

Stampa

La Social Card 2018 introdotta dal Decreto del Lavoro del 10 gennaio 2013 e pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 102 del 3 maggio 2013, è stata non solo rifinanziata ma anche

rafforzata e consolidata dalla Legge di di Bilancio 2018 quale strumento di lotta contro la povertà anche e soprattutto infantile in Italia.

In precedenza il Ddl povertà ha introdotto il reddito per l'inclusione attiva mendiante la concessione di una nuova carta acquisti, chiamata Carta Sia, attraverso la quale le famiglie aventi diritto hanno potuto contare su un sostegno economico, un bonus fino a 400 euro mensili, utili per acquistare beni di prima necessità, alimenti e pagare bollette di gas e luce.

Dal 1° dicembre 2017, è invece partita la nuova social card 2018 chiamata Carta REI, Reddito di inclusione sociale che sostitusce il SIA e l'ASDI dal 1° gennaio 2018, pertanto, la vecchia social card sperimentale, riservata solo a 12 Comuni d’Italia, è stata profondamente modificata sia in termini di requisiti che di obiettivi che la famiglia beneficiaria della nuova misura, è tenuta a raggiungere al fine di mantenere nel tempo, il beneficio.

Vediamo quindi, cosa ha previsto il Ddl povertà, quali sono i requisiti social card 2018 come richiederla, come fare domanda e gli importi e poi come funziona la nuova social card e a chi spetta il REI e importo, modulo domanda etc...

 

Nuova social card 2018: cos'è e come funziona?

Nuova social card 2018: Al fine di garantire aiuti al reddito delle famiglie più povere, una maggiore inclusione sociale e un reddito ai poveri, il Governo, ha provveduto ad istituire un Fondo per la lotta contro la povertà presso il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, con il fine di istituire un assegno universale contro la povertà chiamato ReI, reddito di inclusione sociale 2018 attraverso la cd. carta REI, come nuova social card 2018.

Che cos'è la nuova social card 2018? La nuova social card 2018, che per l'esattezza si chiama carta REI, Reddito di inclusione, è la nuova carta sociale che le famiglie in difficoltà economica e sociale, possono richiedere al Comune, qualora siano in possesso di determinati requisiti Carta REI 2018.

Come funziona la nuova Social Card REI 2018? La nuova social card 2018, cd. Carta REI, funziona in modo molto semplice: il cittadino, qualora sia in possesso dei requisiti che determinano l'accesso al nuovo beneficio, può presentare il modulo domanda reddito di inclusione 2018 debitamente compilato e provvisto di tutti i documenti necessari come l'ISEE 2018,

Riassumendo ricordiamo che:

  • l'attuazione della nuova carta acquisti è richiedibile dal settembre scorso;
  • la possibilità di ottenere la social card è subordinata alla sussistenza di determinati requisiti, all’invio di una specifica domanda al Comune e all'INPS;
  • la famiglie beneficiarie al fine di mantenere il sostegno e il reddito REI, reddito di inclusione, devono obbligatoriamente seguire un percorso di reinserimento a livello lavorativo e sociale, impegnarsi a partecipare ad iniziative di formazione e mandare i propri figli a scuola ed evitare così che la povertà incida ulteriormente sul precoce abbandono scolastico.

L’impegno richiesto alle famiglie beneficiare della Social Card REI è nelle seguenti aree:

  • Essere frequentemente in contatto con i servizi del Comune responsabili del progetto;

  • Attiva ricerca di un lavoro;

  • Aderire a progetti di formazione o inclusione lavorativa;

  • Impegno a mandare i figli a scuola;

  • Comportamenti atti alla prevenzione e cura della salute.

Lo sai che potresti richedere nel 2018 anche la carta acquisti 2018 e la carta famiglia?

 

Come fare domanda per la social card 2018?

La domanda social card 2018, che ricordiamo si chiama carta REI può essere presentata dagli aventi diritto, compilando l'apposito modulo di domanda.

Una volta consegnata la domanda al Comune ed effettuate le dovute verifiche dall'Inps, l'ufficio postale, in caso di esito positivo, invia una comuncazione al richiedente, presso l'indirizzo indicato sulla domanda, riportante l'invito a presentarsi presso gli uffici postali, al fine di ritirare la carta elettronica, sulla quale verranno accreditati gli importi spettanti.

La carta social card 2018, è poi attivabile ed utilizzabile, solo dopo la ricezione PIN spedito a casa.

 

Social card 2018 requisiti: chi può richiederla?

Vediamo quali sono i requsiti social cad 2018 e chi può richiederla:

Requisiti familiari sono:

  • presenza in famiglia di un componente con età inferiore ai 18 anni;
  • di un disabile con almeno un genitore o un tutore;
  • donna in stato di gravidanza documentato;
  • almeno un lavoratore sotto i 55 anni in stato di disoccupazione per licenziamento anche collettivo, giusta causa o a seguito risoluzione consensuale o che abbia finito di percepire la Naspi o altra indennità di disoccupazione da almeno 3 mesi prima della domanda.

Tali requisiti sono stati aboliti dal 1° luglio 2018.


Requisiti economici: la famiglia per beneficiare del ReI deve avere un reddito ISEE ISRE pari a:

  • ISEE pari o inferiore a 6.000 euro;
  • ISRE, al netto delle maggiorazioni, pari o inferiore a 3.000 euro;
  • patrimonio immobiliare, diverso dalla casa di abitazione, pari o inferiore a 20 mila euro;
  • patrimonio mobiliare pari o inferiore a: 
    • 6.000 euro per le famiglie con 1 componente;
    • 8.000 euro famiglie con 2 componenti;
    • 10.000 euro per i nuclei con 3 o più componenti.

 

Nuova social card REI a chi spetta?

A chi spetta la nuova social card 2018? Il nuovo bonus famiglie povere, REI, reddito d'inclusione attiva, spetta a:

  • Cittadini residenti italiani;
  • Cittadini residenti in uno dei Paesi dell'UE;
  • Cittadini extracomunitari in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, ved carta REI stranieri.

 

Come e dove richiederla? Modulo domanda REI, nuova social card 2018:

La domanda REI, nuova social card 2018 con allegata tutta la documentazione utile ai fini di verifica e sussistenza dei requisiti e delle condizioni economiche disagiate, deve essere presentata, tramite apposito modulo INPS, da un componente della famiglia che dovrà compilarlo e trasmetterlo, in base a quanto previsto dalla circolare Inps.

Il modulo domanda della nuova social card, è stato approvato ed è reperibile e scaricabile dal sito del Ministero del Lavoro, INPS o sul nostro sito

Modulo domanda nuova social card 2018 REI.

 

Importi nuova social card 2018:

L'importo nuova social card 2018, varia a seconda del numero dei componenti:

Nuova social card 2018 importonumero componentiscala di equivalenza
187,511
294,38 euro21,57
382,5 euro32,04
461,25 euro42,46
534 euro dal 201852,85
COPYRIGHT GUIDAFISCO.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Articoli Simili