Domanda Pensione e Reddito di cittadinanza: modulo Inps e requisiti

Domanda reddito di cittadinanza modulo Inps RdC, requisiti Isee e modello SR 180, SR 181 e SR 182 e come fare domanda Pensione di cittadinanza Poste e Caf

Stampa

Domanda Pensione e Reddito di cittadinanza: modulo Inps SR 180 RdC e PdC e requisiti Isee: con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto 4/2019 Reddito di cittadinanza e l'approvazione definitiva della sua conversione in legge da parte del Parlamento, possiamo finalmente andare al illustrare i requisiti ufficiali reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza, le istruzioni per presentare il modulo di domanda Inps, le modalità per richiedere i due aiuti, il modulo Inps che va presentato e l’importo che spetta e che sarà accreditato sulla Carta Reddito di Cittadinanza RdC 2019.

 

Iniziamo quindi la nostra guida al reddito e pensione di cittadinanza con lo spiegare i requisiti disposti dal decreto 4/2019 Disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni pubblicato in Gazzetta Ufficiale ricordandovi che nuovi requisiti sono stati approvati durante l'iter di conversione in legge del cd. decretone.

 

Pensione e reddito di cittadinanza 2019 requisiti: 

Pensione e reddito di cittadinanza 2019 requisiti: in base a quanto previsto dal testo decreto reddito di cittadinanza in Gazzetta Ufficiale, ecco quali sono i requisiti reddito di cittadinanza e requisiti pensione di cittadinanza che servono ai cittadini per avere diritto ad una delle due misure:

Pensione e Reddito di cittadinanza 2019 requisiti:Reddito di cittadinanza 2019 requisiti:Pensione di cittadinanza 2019 requisiti over 67
CittadinanzaCittadinanza italiana o di Paesi facenti parte dell'Unione europea, ovvero suo familiare che sia titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, ovvero cittadino di Paesi terzi in possesso del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo.Cittadinanza italiana o di Paesi facenti parte dell'Unione europea, ovvero suo familiare che sia titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, ovvero cittadino di Paesi terzi in possesso del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo peri 
Limite di reddito ISEEIsee inferiore a 9.360 euro 
  • Isee inferiore a 9360 euro se si vive in affitto;
  • Isee inferiore a 7560 euro se si ha una casa di proprietà.
Limite di reddito Patrimoniale
  • Patrimonio immobiliare, diverso dalla prima casa di abitazione, fino a 30.000.
  • Patrimonio finanziario non superiore a 6.000 euro - fino a 20.000 per le famiglie con disabili.
  • Patrimonio immobiliare, diverso dalla prima casa di abitazione, fino a 30.000.
  • Patrimonio finanziario non superiore a 6.000 euro - può arrivare fino a 20.000 per le famiglie disabili.
Limite reddito familiare 

inferiore a 6.000 annui moltiplicata per il corrispondente parametro della

scala di equivalenza.

  • inferiore a 7.560;
  • aumento a 9360 euro in caso di abitazione in affitto come da ISEE.
 Beni durevoli
  • Nessun componente del nucleo familiare deve essere intestatario a qualche titolo o avere piena disponibilità di una nuova auto immatricolata 6 mesi prima della domanda.
  • Nessun componente del nucleo cilindrata deve aver immatricolato un'auto di cilindrata superiore ai 1600 cc o motociclo superiore ai 250 cc, 2 anni precedenti la domanda, fatta eccezione per i veicoli acquistati con agevolazione fiscale per la disabilità.
  • Nessun componente deve essere intestatario a qualsiasi titolo o avere piena disponibilità di navi ed imbarcazioni da diporto.
  • Nessun componente del nucleo familiare deve essere intestatario a qualche titolo o avere piena disponibilità di una nuova auto immatricolata 6 mesi prima della domanda.
  • Nessun componente del nucleo cilindrata deve aver immatricolato un'auto di cilindrata superiore ai 1600 cc o motociclo superiore ai 250 cc, 2 anni precedenti la domanda, fatta eccezione per i veicoli acquistati con agevolazione fiscale per la disabilità.
  • Nessun componente deve essere intestatario a qualsiasi titolo o avere piena disponibilità di navi ed imbarcazioni da diporto.

 

Come potete notare dalla tabella reddito e pensione di cittadinanza requisiti 2019 che riassume quanto riportato all'articolo 2 del decreto 4/2019 Beneficiari, i requisiti per ottenere il Reddito di cittadinanza e la Pensione di cittadinanza sono uguali, fatta eccezione di due punti:

  • Isee familiare: per la Pensione di cittadinanza, infatti il requisito del limite in caso di abitazione in affitto è pari a 9360 euro mentre con casa di proprietà è di 7560 euro; 
  • per avere diritto alla pensione di cittadinanza occorre avere almeno 67 anni sia che se si viva da soli sia che si viva all'interno del nucleo familiare, in quest'ultimo caso, infatti, il diritto all'intregrazione al reddito si ha solo se tutti i componenti hanno 67 anni.

Vi ricordiamo che suddetti requisiti sono stati modificati durante l'iter di conversione in legge del decretone reddito di cittadinanza 2019 in Parlamento.

 

Domanda Pensione e Reddito di cittadinanza 2019: modulo Inps

Reddito e pensione di cittadinanza modulo domanda Inps: con la pubblicazione del decreto 28 gennaio 2019 n. 4 Disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni in Gazzetta Ufficiale, andiamo a vedere come e dove presentare il modulo di domanda, quali sono le modalità per richiedere i due aiuti, qual è il modello domanda Inps ed il modulo per la Certificazione dei redditi che devono essere presentati.

 

Pensione e reddito di cittadinanza modulo domanda Inps: in primis dobbiamo ricordare che sia il RdC che la PdC, sono previa domanda all'INPS che i cittadini potranno trasmettere all'Inps a partire dal 6 marzo 2019.

 

Per ottenere il contributo economico, gli interessati in possesso dei requisiti sopra elencati, devono quindi presentare l'apposito modulo reddito di cittadinanza Inps debitamente compilato e attendere poi la comunicazione dell'esito da parte dell'Inps.

I moduli Inps:

  • Reddito di cittadinanza modulo Inps domanda;
  • Pensione di cittadinanza modulo domanda Inps,

sono scaricabili dal sito Inps o dal sito ufficiale Reddito di cittadinanza.

 

Domanda Pensione e reddito di cittadinanza: moduli SR180, SR181 e SR182

Per facilitare la presentazione della domanda RdC o PdC presso un CAF o un ufficio postale si consiglia di scaricare e compilare:

  • Domanda Pensione e Reddito di cittadinanza modulo Inps SR 180: che è il modulo vero e proprio per presentare la domanda.

Mentre nel caso in cui uno o più componenti del nucleo familiare svolgano attività lavorativa, avviata durante il periodo di riferimento dell'ISEE 2019 o successivamente, occorre scaricare e compilare (1 modello per ciascun componente) oltre alla Domanda di Reddito di cittadinanza / Pensione di cittadinanza:

  • Modulo RdC/PdC Ridotto SR 182: per comunicare ed integrare la domanda di reddito e pensione di Cittadinanza con eventuali attività di lavoro e redditi non interamente rilevati in ISEE.
  • Modello RdC/PdC Esteso SR 181: per comunicare attività di lavoro o variazioni che si verificano nel corso della fruizione del Reddito e pensione di cittadinanza.

 

Come fare domanda reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza:

Pensione e Reddito di cittadinanza come fare domanda: i cittadini interessati a presentare la domanda PdC e RdC devono scaricare il modulo Inps domanda Pensione Reddito di cittadinanza e presentarlo a partire dal 6 marzo, per via telematica secondo 3 modalità:

  • online sul sito ufficiale Reddito di Cittadinanza: per presentare la domanda serve l'Identità digitale cd. Spid, ecco come richiederla nella nostra guida: Reddito di Cittadinanza 2019 Spid.
  • recandosi presso gli uffici di Poste italiane;
  • recandosi presso i Caf, centri di assistenza fiscale autorizzati.

Tutti i dati della domanda Reddito di cittadinanza e della domanda Pensione di cittadinanza saranno poi comunicati all'INPS entro 10 giorni lavorativi dalla richiesta. 

Il Ministero del lavoro potrà anche prevedere un'altra modalità di richiesta del beneficio contestualmente alla presentazione della DSU ai fini ISEE ed in forma integrata, in previsione dell'avvio dell'Isee precompilato dal 1° settembre 2019.

 

Il Rdc e la pensione di cittadinanza sono riconosciuti dall'INPS qualora vi siano le condizioni, entro 5 giorni lavorativi dalla comunicazione del possesso di tutti requisiti fissati dalla legge. A tal fine l'Inps, procede alla verifica attiggendo i dati dalle seguenti banche dati:

  • Anagrafe  tributaria;
  • PRA, Pubblico registro automobilistico;
  • Altre amministrazioni.

Entro la fine del mese successivo alla trasmissione della domanda, per cui dalla fine del mese di aprile, l'INPS provvede a riconoscere ufficialmente il beneficio ed accreditare l'importo spettante sulla Carta Reddito di Cittadinanza a partire da maggio.

 

I requisiti di residenza e soggiorno sono invece verificati dai Comuni nell'Anagrafe nazionale della popolazione residente.

 

Avvenuto il riconoscimento del RdC, il beneficiario è convocato al Centro per l'Impiego per firmare, a seconda dei casi, il patto per il lavoro o il patto di inclusione sociale e a rendere la DID, dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro.

 

Per tutte le informazioni ufficiali leggi anche la nuova circolare Inps 43 del 20 marzo 2019, Reddito di cittadinanza Inps requisiti e domanda.

 

Pensione e reddito di cittadinanza 2019 importi e Carta RdC:

Reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza 2019 importi In base al testo diffuso sul governo.it ecco la tabella importi reddito di cittadinanza 2019:

Reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanzaimporti 2019

Reddito di cittadinanza:

1 persona adulta

500 euro + 280 contributo affitto = 780 euro;

2 persone adulte

2 persone: 1 adulto + figlio under 14

700 euro + 280 euro affitto = 980 euro;

600 euro + 280 euro affitto = 880 euro.

3 persone adulte

3 persone: 1 adulto + 2 minori

3 persone: 2 adulti + figlio minore 14

3 persone: 3 adulto + 2 figli minore 14

900 euro + 280 = 1180 euro;

700 + 280 uro = 980 euro

800 + 280 = 1080 euro;

900 euro + 280 euro = 980 euro.

4 persone: 1 adulto e 3 minore 14

4 persone 2 adulti + 2 minori di 14 anni

4 persone: 3 adulti + 1 under 14

4 persone adulte

800 euro + 280 euro = 1080 euro;

900 euro + 280 euro = 1180 euro;

1000 euro + 280 euro = 1280 euro;

1050 euro + 280 euro = 1330 euro.

 

5 persone 2 adulti + 3 figli under 14

5 persone: 3 adulti e 2 figli under 14

 

1000 euro + 280 euro = 1280 euro;

1050 euro + 280 euro = 1330 euro.

Pensione di cittadinanza:

1 componente over 67:

2 componenti over 67:

630 euro + 150 euro contributo affitto = 780 euro

882 euro + 150 euro affitto = 1032 euro

 

Pensione di cittadinanza e reddito di cittadinanza come viene erogato il contributo:

Il contributo economico spettante ai beneficiari del reddito di cittadinanza 2019 e della Pensione di Cittadinanza 2019 è erogato dal mese di maggior 2019 su un'apposita carta che si chiama Carta RdC 2019.

 

Secondo le ultimissime novità approvate co il decretone, la Pensione di cittadinanza sarà erogata in contanti, su conto corrente bancario o postale.

 

Ecco come funziona la Carta RdC:

  • limite massimo di prelievo in contanti è di 100 euro per chi vive da solo a 210 euro per le famiglie più numerose.
  • effettuare il bonifico mensile verso il locatore indicato nel contratto di locazione o della banca in caso di mutuo.
  • vietato l'utilizzo del beneficio per giochi che prevedono vincite in denaro o altre utilità, pena la revoca del contributo.
  • Il contributo RdC e PdC viene accreditato entro il 5 di ciascun mese.
  • Ai beneficiari RdC spetta il bonus gas e luce.
COPYRIGHT GUIDAFISCO.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?