Decreto Pensione e Reddito di cittadinanza 2019 in Gazzetta Ufficiale

Decreto pensione e reddito di cittadinanza pdf cosa prevede il testo per RdC e pensione di cittadinanza e da quando ultime novità in Legge di Bilancio 2019

Stampa

Decreto reddito cittadinanza 2019 e pensione di cittadinanza: ultime notizie e nuovi requisiti per le due misure più importanti per il M5s.

 

In base alle ultimissime notizie, dopo la presentazione ed approvazione della Nota di aggiornamento al Def 2019, dopo l'accordo Ue Italia sulla Manovra finanziaria e la pubblicazione del testo Legge di Bilancio 2019 in Gazzetta Ufficiale, il governo gialloverde ha approvato il decreto reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza nel Consiglio dei Ministri del 17 gennaio 2019 che è stato ora pubblicato in GU e si attende la sua conversione in legge.

 

Nel testo anche il decreto pensioni Quota 100.

 

Vediamo cosa prevede nello specifico il decreto pensione e reddito di cittadinanza e qual è la nuova tempistica per l'avviamento delle misure:

  • reddito di cittadinanza operativo da aprile: la domanda può essere presentata online tramite Spid sul sito ufficiale, tramite Poste Italiane o CAF. Il sito sarà pronto da febbraio mentre, per quanto riguarda i requisiti, questi saranno più stringenti nei confronti degli stranieri con la richiesta del permesso di soggiorno di lungo soggiorno, almeno 10 anni di residenza in Italia di cui gli ultimi 2 in via continuativa.
  • pensione di cittadinanza da marzo 2019: per avere diritto alla pensione di cittadinanza è richiesto un reddito familiare entro i 7560 euro se si vive in una casa di proprietà e a 9360 euro se in affitto e un nucleo familiare composto da soli over 67.
  • pensioni Quota 100 da aprile 2019.

Alla luce di queste ultime novità, andiamo a vedere la Pensione di cittadinanza e reddito di cittadinanza di 780 euro cos'è e come funziona, da quando parte il sussidio per disoccupati, cittadini e pensionati a basso reddito, quali sono i requisiti ISEE 2019 necessari e come avverrà l'erogazione del contributo economico su tessera sanitaria, su bancomat o su carta RdC, redito di cittadinanza.

 

Decreto pensione e reddito cittadinanza 2019:

Decreto Pensione e reddito di cittadinanza 2019: quali sono le ultime notizie riguardo il reddito di cittadinanza e la pensione di cittadinanza dopo il Def 2019, la Monovra e la sua bocciatura da parte dell'Ue?

Per conoscere le ultime novità occorre leggere quanto scritto nel Documento di economia e finanza 2019 che il governo Conte ha presentato ai ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del Ministro dell'economia e delle finanze Giovanni Tria.

 

Nello specifico nel NaDef 2019, Nota di aggiornamento al Documento di economia e finanza, sono stati indicati gli obiettivi e le misure contenute nella nuova Manovra 2019 e che il governo M5s Leg, intende perseguire nei prossimi 3 anni, dal 2019 al 2021 e tra i punti principali del Def 2019 c'è:

  • Cancellazione dell'aumento IVA 2019;
  • Introduzione del reddito di cittadinanza 2019 con la contestuale riforma dei Centri per l'impiego, con il loro potenziamento in termini di nuove assunzioni;
  • Rilancio degli investimenti pubblici e misure per chi ha perso i propri risparmi a causa delle banche.
  • Introduzione della pensione di cittadinanza 2019 per i pensionati a basso reddito che hanno un assegno di pensione al di sotto di 780 euro;
  • Super taglio IRES 2019: in pratica l'aliquota Ires dal 2019 scende per quelle imprese che reinvestono i profitti e assumono lavoratori aggiuntivi;
  • Superamento della legge Fornero attraverso la pensione anticipata Quota 100 dal 2019, al fine di favorire l'assunzione di lavoratori giovani;
  • Introduzione della flat tax con l'aumento delle soglie minime per il regime forfettario, flat tax per le piccole imprese, professionisti e artigiani.

Decreto reddito di cittadinanza 2019 PDF cosa prevede?

In base alle ultimissime novità dopo l'accordo raggiunto tra Ue ed il governo galloverde, ecco quale saranno le tempistiche per l'avvio delle misure cardine dei due partiti ed il loro inserimento nel testo della Legge di Bilancio 2019 al Senato, l'arrivo del decreto pensione e reddito di cittadinanza è previsto il 12 gennaio 2019 insieme al decreto Quota 100.

A questo punto andiamo a conoscere meglio la pensione e reddito di cittadinanza di 780 euro in base al testo decreto Reddito di Cittadinanza Gazzetta Ufficiale.

 

Decreto Reddito di cittadinanza: come funziona in base al testo

Reddito di cittadinanza come funziona: 

Cos'è il reddito di cittadinanza di 780 euro? E' la nuova misura contro la povertà che entrerà in vigore in Italia dal 2019, con molta probabilità dal mese di marzo.

Tale reddito di base, in pratica, è un sussidio riservato ai cittadini che si trovano in una momentanea difficoltà lavorativa ed economica e che serve, quale sostegno economico al reddito, nei periodi di disoccupazione o inoccupazione.

 

Reddito di cittadinanza di 780 euro come funziona?

- Il reddito garantito è un beneficio economico che secondo quanto confermato da Luigi Di Maio, all'indomani della presentazione al Def 2019 che ricordiamo, anticipa quanto previsto dalla nuova Legge di Bilancio 2019, sarà erogato già dal 27 aprile 2019 con l'avvio alle domande da marzo tramite Poste Italiane o Caf.

- L'importo che spetta ai singoli cittadini in possesso dei requisiti di legge e con reddito pari a zero è pari a 780 euro netti al mese, di cui 630 euro di reddito di base + 150 euro se in affitto.

Una volta presentata la domanda di reddito di cittadinanza, se questa ha esito positivo, dovrà essere firmato una specie di contratto: patto di lavoro, patto di inclusione sociale per chi è in grave disagio con l'attivazione di Comune e Servizi sociali, e patto di formazione. La sottoscrizione del patto obbliga i cittadini a seguire determinate regole e la cui inosservanza, fa perdere il sussidio.

I 780 euro netti al mese, sono quindi una misura provvisoria, in quanto il beneficio è soggetto alla revisione dei requisiti Isee, delle regole e degli obiettivi.

Per maggiori informazioni su reddito di cittadinanza come funziona e su come funziona il reddito di cittadinanza domanda onlineCarta RdC reddito di cittadinanza, ti rimandiamo ai nostri nuovi articoli.

Andiamo ora a vedere cos'è e come funziona la pensione di cittadinanza di 780 euro.

 

Decreto Pensione di cittadinanza: come funziona e requisiti ISEE:

Pensione di cittadinanza di 780 euro cos'è? La pensione di cittadinanza è un'integrazione economica che lo Stato italiano fa all'importo della pensione dei pensionati che si trovano al di sotto della famosa soglia di povertà, quantificata dall'Istat in 780 euro.

Come per il reddito di cittadinanza, anche la pensione di cittadinanza è stata confermata e sarà quindi presente nella nuova Legge di bilancio 2019.

 

Pensione di cittadinanza come funziona? Il funzionamento della pensione di cittadinanza è molto semplice perché la sua erogazione con aumento dell'assegno della pensione, dipende sia dall'importo originario della pensione che dal reddito del pensionato.

 

Decreto Pensione cittadinanza 2019 requisiti ISEE: a partire da febbraio - marzo 2019, prende l'avvio la pensione di cittadinanza cui avranno diritto i pensionati con i seguenti requisiti:

  • requisiti ISEE: il limite di reddito indicato nel modello ISEE 2019, è inferiore a 9.360 euro per chi vive in affitto e 7560 euro se vive in casa di proprietà;
  • Valore patrimonio immobiliare: non superiore a 30.000 euro, fatta eccezione della prima casa.
  • Valore patrimonio mobiliare: calcolato sempre ai fini ISEE, non deve superare la seguente soglia: 6.000 euro se si vive da soli, + 2.000 euro per ogni componente del nucleo familiare successivo al primo, fino ad un massimo di euro 10.000, incrementabile di ulteriori euro 1.000 per ogni figlio successivo al secondo + 5.000 per ogni componente con disabilità. Per maggiori informazioni leggi: reddito di cittadinanza disabili.
  • Valore reddito familiare: la soglia parte da una base di 6.000 euro annui per chi vive da solo, moltiplicata per uno specifico parametro della Scala di equivalenza.
  • Inoltre occorre non aver acquisto una nuova auto nei 6 mesi prima della domanda e non aver immatricolato nei 2 anni precedenti un'auto superiore a 1600 cv o una moto sopra i 250 cv, una nave o imbarcazione da diporto.

 

Decreto pensione di cittadinanza e reddito di cittadinanza requisiti ISEE 2019:

Quali sono i requisiti per avere diritto alla pensione di cittadinanza o al reddito di cittadinanza?

Per capire esattamente quali sono i requisiti necessari per avere diritto all'uno o all'altro aiuto, abbiamo preparato una tabella esemplificativa e comparativa dei requisiti.

 

Pensione di cittadinanza requisiti 2019:

I requisiti per avere diritto all'aumento della pensione fino a 780 euro con integrazione pagata dallo Stato sono illustrati nel nuovo decreto legge pensione e reddito di cittadinanza:

- essere titolari over 67 di una pensione;

- avere un assegno pensionistico al di sotto di 780 euro netti al mese;

limite di reddito Isee 2019 inferiore a 9.360 se si vive in affitto e 7560 euro se si ha casa di proprietà, perché come abbiamo più volte detto in questo articolo, la pensione di cittadinanza 2019 spetta ai pensionati a basso reddito, per cui a:

  • invalidi;
  • titolari di assegno sociale;
  • pensionati minimi.

Vediamo quindi di riassumere i requisiti necessari:

Pensione di cittadinanza requisitidal 2019
 essere titolari di una pensione e vivere in un nucleo familiare di soli OVER 67
 avere un assegno pensione sotto i 780 euro al mese
 

Avere un basso reddito ISEE fino a 9.360 euro,

Avere un reddito familiare al di sotto di 7560 euro se si ha casa di proprietà.

 

Reddito di cittadinanza requisiti 2019, ISEE e limite di reddito:

I requisiti necessari per avere diritto al reddito di cittadinanza di 780 euro dal 2019, sono più stringenti rispetto a quelli previsti per i pensionati e ciò è dovuto al fatto che bisogna evitare che il contributo economico,  che serve a sostenere il cittadino e la famiglia tra un lavoro e l'altro, possa essere ottenuto anche senza fare niente.

 

Per ottenere e mantenere il reddito base occorre, infatti, seguire determinate regole ed obiettivi, stabiliti con il patto per il lavoro e il patto per l'inclusione sociale, pena il decadimento dal beneficio.

Ma torniamo a reddito di cittadinanza requisiti e andiamo a vedere quali sono le condizioni per accedere al sussidio dal 2019:

Reddito di cittadinanza requisitiper il 2019
 essere maggiorenne
 essere disoccupato, inoccupato o basso reddito Isee.
 
  • aavere un reddito ISEE inferiore a 9.360 euro;
  • avere un reddito familiare entro il limite reddito di

    6000 euro, mentre per la Pensione di cittadinanza è pari a 7560 euro e a 9.630 euro per l nucleo familiare che abita in una casa in affitto come da DSU ai fini ISEE

  • patrimonio immobiliare: fino a 30.000 euro esclusa prima casa;
  • patrimonio mobiliare:

    inferiore a 6 mila euro + 2000 per ogni familiare dopo il primo fino ad un massimo di 10.000 euro, incrementati di 1000 euro per ogni figlio dopo il secondo e di 5000 per ogni componente disabile.

  • per chi ha una casa di proprietà, l'importo scende a 500 euro.
  • non aver comprato un'auto nuova 6 mesi prima della domanda o possedere un'auto sopra i 1600 cv, una moto sopra i 250 cv o una barca immatricolata nei 2 anni precedenti la domanda.
  • non avere nel nucleo familiare un componente che si è dimesso volontariamente.

 

Ecco le altre condizioni per ottenere il reddito di cittadinanza 2019:

  • avere almeno 10 anni di residenza in Italia di cui gli ultimi 2 in via continuativa. Tale requisito aggiuntivo sarà inserito nel decreto per limitare l'erogazione del contributo agli stranieri.
  • limite di reddito Isee fino a 9.360 euro.
  • limite di reddito familiare:il limite di reddito è in funzione del numero dei componenti del nucleo familiare, si parte da una base di 6000 euro, mentre per la Pensione di cittadinanza è pari a 7560 euro e a 9.630 euro per il nucleo familiare che abita in una casa in affitto come da DSU ai fini ISEE.
  • patrimonio immobiliare: fino a 30.000 euro esclusa la prima casa di abitazione;
  • patrimonio mobiliare ai fini ISEE: inferiore a 6 mila euro + 2000 per ogni familiare dopo il primo fino ad un massimo di 10.000 euro, incrementati di 1000 euro per ogni figlio dopo il secondo e di 5000 per ogni componente disabile.
  • per chi ha una casa di proprietà, l'importo scende a 500 euro.
  • non aver comprato un'auto nuova 6 mesi prima della domanda;
  • non aver immatricolato nei 2 anni precedenti un'auto sopra i 1600 cv o una moto sopra i 250 cv o una barca.
  • non avere nel nucleo familiare un componente che si è dimesso volontariamente.
  • reddito di cittadinanza a durata: inserendo nel provvedimento una limitazione alla durata del sussidio 18 mesi + 18 mesi con uno stop di un mese.
  • Reddito di cittadinanza come sarà erogato: sulla base delle ultime novità, il reddito di cittadinanza sarà erogato con molta probabilità sulla tessera sanitaria o su Carta di cittadinanza.

I 780 euro, come detto da Di Maio, potranno essere utilizzati per pagare negli esercizi pubblici italiani, cercando forse di limitare la spesa su Amazon o su altri portali online stranieri.

Ecco invece cosa prevede il decreto fiscale 2019 collegato alla legge di bilancio 2019.

 

Pensione e reddito di cittadinanza 2019 domanda:

Domanda pensione e reddito di cittadinanza 2019: la richiesta della pensione di cittadinanza per i pensionati e del reddito di cittadinanza per i disoccupati e inoccupati, deve essere presentata tramite apposito modulo domanda INPS dal 6 marzo 2019 utilizzando 3 diverse modalità:

COPYRIGHT GUIDAFISCO.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?