Modulo sr163 Inps: cos'è e come inviare modello bonus bebè mamma Naspi

Modulo sr163 INPS cos'è come funziona a cosa serve come compilarlo e inviarlo modello da scaricare 2018 pagamento prestazioni sociali bonus bebè mamma Naspi

Stampa

Il Modulo sr163 Inps è il modulo obbligatorio attraverso il quale i cittadini possono richiedere all’Istituto il riconoscimento di determinate prestazioni. Tali prestazioni, sono le cd. prestazioni a sostegno del reddito ed in particolare parliamo dell’indennità di disoccupazione Naspi e della disoccupazione agricola, del famoso bonus bebè - assegno di natalità ed il bonus mamma domani tecnicamente chiamato premio alla nascita.

In pratica, il modulo Sr163 serve a richiede il pagamento delle prestazioni sociali in accredito sul proprio conto corrente bancario, su carta prepagata provvista di Iban e libretto postale sempre se con IBAN.

Vediamo quindi il modello sr163 Inps cos’è e come funziona e a cosa serve, il modulo Sr163 da scaricare Inps 2018 e come compilarlo ai fini del pagamento Naspi, disoccupazione agricola, bonus bebè 2018, e bonus mamma domani.

 

Modulo sr163 cos’è?

Che cos’è il Modulo sr163? Il modulo Sr163, è un modello di domanda approvato dall’INPS, Istituto Nazionale Previdenza Sociale, che serve ai cittadini per richiedere il pagamento di tutte le prestazioni a sostegno del reddito.

  • Il modulo SR163, è quindi un documento sottoscritto dal richiedente la prestazione in cui vengono indicati dallo stesso, i dati per poter ricevere il pagamento della prestazione sociale richiesta, dopo l’ok definitivo da parte dell’INPS.
  • Modello SR163 da scaricare Inps 2018: il modulo SR163 da compilare è scaricabile online dal sito ufficiale INPS e dal nostro sito: Modulo SR163 Inps.

 

Modulo Sr163 Inps: come funziona?

Modulo Sr163 Inps come funziona? Il modello Sr163 Inps, funziona così:

- Il cittadino, in possesso di determinati requisiti e condizioni, presenta domanda all'Inps al fine di ottenere il riconoscimento di una determinata prestazione sociale a sostegno del reddito: indennità di disoccupazione Naspi 2018 o della disoccupazione agricola, bonus bebè 2018 e bonus mamma domani 2018.

- Insieme al modulo domanda, il cittadino, deve presentare anche il modello Sr163 Inps, al fine di ricevere il pagamento della prestazione richiesta una volta completata ed accettata formalmente la sua richiesta da parte dell'Inps.

- Il modello Sr163 o il modulo Sr163 dell’Istituto nazionale di Previdenza sociale, è quindi quel documento in cui il cittadino compila i dati riferiti al suo conto corrente, in particolare il codice IBAN della banca o della posta o della carta di credito o libretto postale, purché provvisti sempre di Iban.

- si ricorda poi che il modulo Sr163 Inps deve riportare anche il timbro della banca o della posta e la firma dell'operatore bancario o postale, e poi può essere presentato all'INPS completo dei dati anagrafici e di pagamento.

 

A cosa serve il modulo SR163 2018? Bonus bebè, mamma e Naspi:

A cosa serve il modello Sr163? Il modulo Sr163 serve a comunicare all'Inps, i dati di pagamento della persona che richiede una determinata prestazione a sostegno al reddito.

Nello specifico, il modulo Sr163 serve obbligatoriamente ai fini di pagamento di:

 

Modello SR163 Inps: quando occorre compilarlo?

Quando occorre compilare il modello Sr163 Inps? Il modulo Sr163, va compilato e consegnato all'INPS per consentire l'accredito della prestazione sociale a sostegno del reddito richiesta.

Tutti i pagamenti effettuati dall'Istituto, devono pertanto avvenire obbligatoriamente tramite uno dei seguenti canali:

Bonifico bancario;

Bonifico postale;

Libretto postale provvisto di Iban;

Carta di credito prepagata con IBAN.

Inoltre, il Mod. sr163, è obbligatorio sia per le nuove domande di prestazioni a sostegno del reddito INPS che durante la fruizione della prestazione nel caso in cui, l'IBAN sia cambiato o sia cambiata la banca, l'ufficio postale o la carta di debito.

Per avere assistenza contattare il numero del Contact center INPS.

 

Modulo SR163 banca, posta e banca online:

  • Modulo Sr163 banca e Posta: dal momento che il modulo Sr163 Inps per essere valido ai fini del pagamento della prestazione richiesta, deve riportare firma e timbro della banca o della posta, il cittadino, deve far compilare e timbrare il modello direttamente dalla banca o della posta e richiedere l'apposizione della firma sul modulo da parte dell'operatore bancario o postale. Una volta pronto, il modulo, può essere presentato all'INPS completo dei dati anagrafici e di pagamento.
  • Modello sr163 banca online: come si fa a far timbrare e a firmare il modello Sr163 se la banca è online e non ha uno sportello bancario fisico per potersi rivolgere per espletare l'adempimento? In caso di modulo Sr163 e banca online, è sempre meglio contattare l'assistenza clienti della banca, il numero verde INPS o cercare informazioni sul sito ufficiale www.inps.it. In questi casi solitamente è accettata la stampa della pagina della banca riportante IBAN conto corrente o IBAN carta di credito prepagata.

 

Modulo Sr163 come compilarlo?

Modulo sr163 come compilarlo? Per compilare il modulo SR163, basta seguire le indicazioni riportate sul modulo e compilare i dati richiesti negli appositi campi.

In particolare, i dati richiesti sono:

  • Dati anagrafici della persona che ha presentato la domanda per ottenere la prestazione;
  • Tipo di prestazione a cui si riferisce il pagamento INPS: se NASpI, assegno di natalità, premio alla nascita, disoccupazione agricola, ecc;
  • Modalità di pagamento scelta: bonifico bancario, bonifico postale, libretto postale o carta di pagamento con IBAN.
  • Indicare il proprio IBAN.
  • Indicare il codice fiscale abbinato all'IBAN.

Una volta compilato il modulo e fatto timbrare e firmare dall'operatore bancario o postale, il modello SR163, è pronto per essere consegnato all'INPS.

 

Modello SR163: come inviarlo all'INPS?

Modello sr 163 come inviarlo all'INPS? Il modulo SR163, può essere inviato all'INPS attraverso una delle seguenti modalità:

  • consegnato a mano allo sportello della sede territoriale competente dell'INPS;
  • direttamente online se si è in possesso del PIN INPS dispositivo 
  • via PEC o via email: nel caso in cui il beneficiario della prestazione non abbia una casella PEC, il modulo SR163 deve essere scannerizzato e inviato con allegata la copia di un documento d’identità in corso di validità, via email, scrivendo alla casella istituzionale delle Prestazioni a sostegno del reddito della sede Inps competente per territorio. Tutti gli indirizzi sono disponibili sul sito www.inps.it, nella sezione Le Sedi INPS.
COPYRIGHT GUIDAFISCO.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?