Incentivi Auto 2019: acquisto auto elettriche e ibride Ecobonus

Ecobonus auto 2019 incentivi auto elettriche, ibride, a metano gas o GPL per chi acquista l'automobile, quali sono e cosa spetta con le agevolazioni

Stampa

Incentivi Auto 2019: per effetto della nuova legge di Bilancio 2019, a partire dal 1° marzo 2019 scattano i nuovi incentivi auto per chi acquista auto a basse emissioni di CO2 con il cd. Ecobonus auto 2019 e contemporaneamente anche la Ecotassa 2019 per chi invece acquista, sempre a partire dalla stessa data, modelli di auto più inquinanti. 

 

ll nuovo meccanismo bonus - malus ovvero incentivi e aggravio intrdotto dalla Legge di Bilancio 2019 prevede quindi:

Incentivi auto 2019 fino ad una spesa massima di 61.000 euro IVA inclusa per:

  • Incentivi con rottamazione auto fino a 6.000 euro per chi acquista auto dal tasso di emissioni di CO2 da 0 a 20 g/km;
  • Incentivi con rottamazione fino a 2.500 euro per chi acquista un'auto con emissioni da 21 a 70 g/km.

Ecotassa 2019:

Tassa auto nuova fino a 2.500 euro per chi acquista un'auto sopra i 160  e fg/km di CO2, così moduluta:

CO2 g/km tra 161 e 1751.100 euro 
CO2 g/km tra 176 e 2001.600 euro 
CO2 g/km tra 201 e 2502.000 euro 
CO2 g/km oltre i 2502.500 euro tassa massima 

 

Per maggiori informazioni Ecotassa 2019, leggi il nostro articolo di approfondimento.

 

Incentivi auto 2019 elettriche e ibride a basse emissioni CO2:

Incentivi auto 2019 per l'acquisto auto elettriche e ibride a basse emissioni: 

Incentivi statali auto: cosa sono? Innanzitutto va detto che tale iniziativa, finalizzata allo sviluppo della mobilità sostenibile attraverso misure ad hoc atte e a favorire la realizzazione di reti infrastrutturali che consentano di agevolare le operazioni non solo di ricarica ma anche di sostituzione delle batteria dei veicoli alimentati ad energia elettrica in modo da favorire la diffusione nel parco auto pubblico che privato, di veicoli non inquinanti nonché l’acquisto di veicoli a trazione elettrica o ibrida, sono confermati.

 

Incentivi auto 2019 veicoli a bassa emissione di CO2: come funzionano? Le agevolazioni statali 2019 auto 2019 sono riservate a coloro che acquistano veicoli a bassa emissione complessiva, cioè quelli con emissioni di anidride carbonica (CO2) allo scarico non superiori a 70 g/km e ridotte emissioni di ulteriori sostanze inquinanti, tra questi ad esempio:

  • Veicoli a trazione elettrica: esclusivamente di tipo elettrico e completamente immagazzinata a bordo.

     

  • Veicoli Ibridi sono quei veicoli dotati di almeno una motorizzazione elettrica finalizzata alla trazione con la presenza a bordo di un motogeneratore termico volto alla sola generazione di energia elettrica, che integra una fonte di energia elettrica disponibile a bordo (funzionamento ibrido).

     

  • veicoli dotati di almeno una motorizzazione elettrica finalizzata alla trazione con la presenza a bordo di una motorizzazione di tipo termico volta direttamente alla trazione, con possibilità di garantire il normale esercizio del veicolo anche mediante il funzionamento autonomo di una sola delle motorizzazioni esistenti (funzionamento ibrido bimodale).

     

  • veicoli dotati di almeno una motorizzazione elettrica finalizzata alla trazione con la presenza a bordo di una motorizzazione di tipo termico volta sia alla trazione sia alla produzione di energia elettrica, con possibilità di garantire il normale esercizio del veicolo sia mediante il funzionamento contemporaneo delle due motorizzazioni presenti sia mediante il funzionamento autonomo di una sola di queste (funzionamento ibrido multimodale).

 

Ecobonus auto 2019: quanto spetta di incentivi auto?

Ecobonus auto 2019 importo incentivi: gli incentivi per chi acquista una nuova auto ecologica sono di 2 tipi di contributi riconosciuti uno dallo Stato e uno dal venditore.

 

Per i Veicoli ammessi all'Ecobonus auto 2019 ovvero, quelli con basse emissioni di anidride carbonica (CO2) allo scarico, ossia, non superiori a 70 g/km, la misura del bonus, per un massimo di spesa di 50.000 euro senza IVA, ossia pari a 61.000 euro con IVA sono i seguenti:

 

1) Auto elettriche o ibride con emissioni inferiori a 20 g/km: sconto incentivi pari a 4.000 euro, aumentabili a 6.000 euro in caso di rottamazione auto. Tra i vari modelli agevolabili con sconti fino a 6.000 euro troviamo ad esempio:

  • BMW i3;
  • Citroen C-Zero;
  • Citroen E-Mehari;
  • Hyundai Kona Electric;
  • Hyundai Ioniq EV
  • Mitsubishi i-MiEV;
  • Nissan Leaf;
  • Peugeot iOn;
  • Renault Zoe;
  • Smart Fortwo Coupé e Cabrio EQ;
  • Smart Forfour EQ;
  • Tesla Model 3;
  • Volkswagen e-up!;
  • Volkswagen e-Golf.

 

2) Auto elettriche o ibride con emissioni dai 21 g/km fino a 70 g/km: il bonus è di 1.500 euro, aumentabile a 2.500 con la rottamazione.

  • Audi A3 e-tron Sportback;
  • BMW Serie 2 Active Tourer (225xe);
  • BMW Serie 5 (530e);
  • Hyundai Ioniq 1.6 Plug-in Hybrid;
  • Kia Optima 2.0 GDi PHEV;
  • Kia Optima Sportswagon 2.0 GDi PHEV;
  • Kia Niro 1.6 GDi PHEV;
  • Mini Countryman Cooper S E ALL4;
  • Mitsubishi Outlander PHEV;
  • Toyota Prius 1.8 Plug-in Hybrid.

 

Agevolazioni auto 2019: quali sono?

Ci sono altre agevolazioni auto 2019? E se si, quali sono e quali spettano?

  • Incentivi auto con il super ammortamento: purtroppo l'agevolazione super ammortamento auto è terminata l'anno scorso e non è stata rinnovota dalla Legge di Bilancio.
  • Incentivi bollo auto auto elettriche 2019 o auto ibride: con la nuova Legge di Bilancio 2019 è stato allontanato lo spauracchio dell'aumento bollo auto per le auto più inquinanti e si è invece optato per un nuovo meccanismo di incentivi e tassa sull'acquisto. Inoltre attualmente sono previste le agevolazioni:
COPYRIGHT GUIDAFISCO.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?