Finanziamenti Giovani Imprenditori 2017: agevolazioni e prestiti

Finanziamenti Giovani Imprenditori 2017 agevolazioni incentivi prestiti per aprire un'impresa a tasso zero, start up innovative e cooperative sociali

Stampa

Finanziamenti giovani imprenditori 2017 agevolazioni fiscali e prestiti per aiutare, sostenere e promuovere l’occupazione dei giovani attraverso istituti che consentono di favorire l'autoimprenditorialità.

Tra i finanziamenti giovani imprenditori 2017, c'è la possibilità per i giovani di partecipare al bando per aprire un'impresa a tasso zero.

L'incentivo "Nuove imprese a tasso zero" risercato non solo ai giovani ma anche alle donne a prescindere dall'età.

Le agevolazioni sono valide in tutta Italia e prevedono il finanziamento a tasso zero di progetti d’impresa con spese fino a 1,5 milioni di euro che può coprire fino al 75% delle spese totali ammissibili.

 

Finanziamenti giovani imprenditori 2017: quali sono?

Tra i tipi di finanziamento giovani imprenditori erogati da Invitalia, l'Agenzia nazionale per l’attrazione d’investimenti e lo sviluppo d’impresa, ci sono:

  • Finanziamenti a tasso zero: per aprire nuove imprese da parte di giovani e donne.
  • Cultura Crea: incentivi per la creazione e lo sviluppo di iniziative imprenditoriali nel settore dell'industria culturale-turistica e come sostegno ad imprese no profit che puntano a valorizzare le risorse culturali del territorio nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.
  • Smart&Start Italia: agevolazioni atte a sostenere la nascita e lo sviluppo di startup innovative in tutta Italia.
  • SELFIEmployment: che finanzia con prestiti a tasso zero l'avvio di piccole iniziative imprenditoriali, promosse da giovani NEET del programma Garanzia Giovani.
  • BEST (Business Exchange and Student Training): è un programma di scambio culturale tra Italia e Stati Uniti.
  • Fertilità: è invece il programma attraverso il quale Invitalia sostiene lo sviluppo delle imprese sociali realizzate da cooperative sociali, consorzi e associazioni di promozione sociale iscritte nel registro nazionale.

 

Finanziamenti giovani imprenditori: come vengono erogati?

Le agevolazioni vengono erogate sulla base del contratto stipulato tra Invitalia, l’Agenzia nazionale per l’attrazione d’investimenti e lo sviluppo d’impresa SpA e il beneficiario.

Il contratto regolamenta anche i tempi e le modalità di ottenimento degli incentivi stesse.

Per gli investimenti: il destinatario dell’agevolazione può richiedere dopo la stipula del contratto di finanziamento, un anticipo nella misura tra il 30 ed il 60% del totale delle agevolazioni per gli investimenti.

Successivamente, viene erogato il saldo al termine del periodo degli investimenti che devono però essere completati entro 6 mesi dalla data di stipula del contratto di finanziamento.

Per la gestione: Il beneficiario può chiedere, dopo la stipula del contratto, un anticipo del 30% delle spese previste. Il saldo sarà poi erogato a seguito della presentazione, da parte del beneficiario, delle fatture quietanzate. 

La richiesta di rimborso delle spese di gestione del primo anno di attività dovrà essere presentata entro 18 mesi dalla data di stipula del contratto di finanziamento.

 

Come presentare la domanda? Modulo fac simile:

I soggetti interessati ad ottenere le un finanziamento giovani imprenditori devono presentare la Domanda di Ammissione agli incentivi:

1) compilando la Domanda ONLINE sul sito ufficiale Invitalia: per farlo serve firma digitale e PEC del legale rappresentante della società se già costituita o della persona fisica in qualità di socio o referente.

2) allegando tutta la documetazione richiesta da INVITALIA

3) inviando entro 5 giorni dal completamento della procedura on line, la domanda cartacea senza alcuna modifica, mediante raccomandata A.R., insieme agli allegati, e alla copia originale dei preventivi relativi agli investimenti da realizzare.

Ricordiamo che una volta completata la procedura di presentazione della domanda online, il sistema rilascia un numero di protocollo elettronico.

I moduli domanda finanziamenti giovani imprenditori 2017, sono scaricabili dal sito Invitalia.

 

COPYRIGHT GUIDAFISCO.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?