Ecobonus auto 2019: come funziona quanto spetta incentivi rottamazione

Ecobonus auto 2019 cos'è e come funziona quanto spetta con e senza rottamazione incentivi fino a 6.000 euro acquisto auto elettriche e ibride decreto Mise

Stampa

Ecobonus auto 2019: per effetto della legge di Bilancio 2019 a partire dal 1° marzo 2019 e fino al 31 dicembre 2021 è in vigore in Italia il nuovo meccanismo di bonus/malus ecologico per chi acquista una nuova auto.

 

Il governo gialloverde con la nuova legge di Bilancio 2019, ha provveduto, infatti, ad inserire in Manovra un emendamento che prevede da una parte un bonus per chi acquista una nuova auto ecologica, elettrica o ibrida a basse emissioni di CO2 e dall'altra una tassa per chi invece acquista un'auto inquinante con alte emissioni di Co2 per chilometro.

 

Il nuovo meccanismo bonus - malus ecologico così come previsto dalla Legge di Bilancio 2019, rispetto al quale manca al momento il decreto attuativo, prevede a partire dal 1° marzo 2019 le seguenti misure:

 

1) Ecobonus auto: per chi acquista una nuova auto elettrica o ibrida a basse emissioni di CO2 dal 1° marzo 2019 sono previsti nuovi incentivi auto fino ad una spesa massima di 50.000 euro che con l'IVA arrivano a 61.000 euro. 

 

Tali nuovi incentivi Ecobonus 2019 spettano con o senza rottamazione del vecchio veicolo ma in caso di rottamazione e quindi di demolizione, lo sconto riconosciuto 

  • Ecobonus auto 2019 con rottamazione fino a 6.000 euro: per chi acquista una nuova auto elettrica o ibrida con emissioni di CO2 da 0 a 20 g/km e rottama un veicolo della stessa categoria omologato alle classi Euro 1, 2, 3 e 4.
  • Ecobonus 2019 auto con rottamazione fino a 2.500 euro: per chi acquista un'auto elettrica o ibrida con emissioni da 21 a 70 g/km e rottama un veicolo della stessa categoria  omologato alle classi Euro 1, 2, 3 e 4.

2) Ecotassa auto 2019: per chi acquista un'auto di lusso, SUV o in generale, un'auto ad alte emissioni di CO2, al di sopra dei 160g/km è prevista l'applicazione di una maggiorazione sul costo di vendita cd. Ecotassa auto 2019 che va da un minimo di 1100 euro ad un massimo di 2.500 euro.

 

Ma entriamo più nello specifico ed andiamo a vedere l'Ecobonus auto 2019 come funziona, quanto spetta con gli incentivi auto 2019 con e senza rottamazione.

 

Ecobonus auto 2019 cos'è?

Che cos'è l'Ecobonus auto auto 2019? L'Ecobonus auto 2019 è un insieme di nuovi incentivi auto 2019 che spettano dal 1° marzo 2019 e fino al 31 dicembre 2021 a chi acquista un'auto elettrica o ibrida a basse emissioni di CO2.


In pratica, a partire dal 6 marzo 2019, viene riconosciuto un consistente sconto sul prezzo di acquisto nel caso in cui il veicolo nuovo acquistato ed immatricolato in Italia sia un'auto elettrica o ibrida a basse emissioni di CO2 per chilometro percorso.

 

Lo scopo del governo gialloverde nel prevedere l'inserimento di un simile meccanismo di bonus/malus ecologico - Ecotassa e Econonus auto 2019 nella Legge di Bilancio 2019 sta soprattutto nella volontà di favorire lo sviluppo della mobilità sostenibile attraverso apposite misure come la penalizzazione per chi acquista auto inquinanti e premi per chi invece opta per una soluzione ecologica come le auto elettriche e ibride.

 

L'Ecobonus 2019 auto mira quindi a favorire la diffusione nel parco auto pubblico che privato, di veicoli non inquinanti nonché l’acquisto di veicoli a trazione elettrica o ibrida, prevedendo incentivi con e senza rottamazione auto.

 

Ecobonus auto 2019 come funziona e requisiti:

Ecobonus auto 2019 come funziona: il nuovo Ecobonus 2019 auto funziona così:

- in primis va detto che i nuovi incentivi statali auto 2019 sono riservati a coloro che dal 1° marzo 2019 e fino al 31 dicembre 2021 acquistano veicoli elettrici o ibridi a bassa emissione complessiva, cioè quelli con emissioni di anidride carbonica (CO2) allo scarico non superiori a 70 g/km e ridotte emissioni di ulteriori sostanze inquinanti.

 

- entro fine febbraio sarà pubblicato il decreto Ecobonus auto 2019 da parte del MISE e del Ministero dell’Infrastrutture e dei Trasporti in ottemperanza a quanto previsto dai commi 1031-1038 e 1040-1041 dell’articolo 1 della legge numero 145 del 30 dicembre 2018 cd. Legge di Bilancio 2019.

 

- i nuovi incentivi auto 2019 sono riservati ai SOLI veicoli di categoria M1 nuovi di fabbrica ed immatricolati in Italia, entro un massimo di spesa pari a 50.000 euro esclusa IVA, ossia 61.000 euro con IVA. I veicoli M1 sono quelli destinati al trasporto di persone fino a 8 posti + il conducente.

 

- L’ecobonus auto 2019 prevede uno sconto per chi acquista l’auto e un credito d’imposta per le imprese costruttrici o importatrici del veicolo nuovo, che deve rispondere agli standard ecologici richiesti.

 

- Lo sconto sul prezzo di acquisto con l'Ecobonus 2019 auto spetta anche in caso di acquisto in locazione finanziaria.

 

- L’agevolazione Ecobonus che non è cumulabile con altri incentivi di carattere nazionale e va così erogato: 

  • lo sconto viene applicato dal venditore all'acquirente in sede di acquisto direttamente sul prezzo di acquisto;
  • l'importo dello sconto è rimborsato al venditore dalle imprese costruttrici o importatrici del veicolo nuovo;
  • le imprese costruttrici o importatrici recuperano l’importo sotto forma di credito d’imposta, utilizzabile SOLO in compensazione tramite modello F24 telematico.

- secondo le ultimissime nel decreto Ecobonus auto 2019 Mise è stato inserita la scadenza di 150 giorni tra la prenotazione del contributo sul sistema informatico del ministero e l'immatricolazione dell'auto oggetto dell'incentivo. Pertanto la la registrazione del numero di targa dell’auto nel suddetto sistema, deve avvenire entro questo termine.

 

In caso di Ecobonus auto + rottamazione, la consegna del veicolo da demolire deve invece avvenire entro 15 giorni dalla data di consegna della nuova macchina. Oltre tale termine si perde il diritto al bonus.

 

Ecobonus 2019 auto con e senza rottamazione: quanto spetta?

Ecobonus auto 2019 con e senza rottamazione: gli incentivi per chi acquista una nuova auto ecologica elettrica o ibrida variano a seconda delle emissioni di CO2 e della presenza o meno di un veicolo da rottamare.

 

1) Ecobonus 2019 auto elettriche o ibride con emissioni da 0 a 20 g/km: lo sconto è pari a 4.000 euro senza rottamazione e 6.000 euro con rottamazione di un veicolo della stessa categoria omologato alle classi Euro 1, 2, 3 e 4 .

Tra i vari modelli agevolabili con sconti fino a 6.000 euro troviamo ad esempio:

  • BMW i3;
  • Citroen C-Zero;
  • Hyundai Kona Electric;
  • Mitsubishi i-MiEV;
  • Nissan Leaf;
  • Peugeot iOn;
  • Renault Zoe;
  • Smart Fortwo Coupé e Cabrio EQ;
  • Tesla Model 3;
  • Volkswagen e-up!;

 

2) Ecobonus 2019 ibride o elettriche con emissioni CO2 da 21 g/km fino a 70 g/km: lo sconto è di 1.500 euro senza rottamazione e fino a 2.500 con la rottamazione.

Tra i vari modelli agevolabili con sconto fino a 2.500 euro troviamo ad esempio:

  • Audi A3 e-tron Sportback;
  • BMW Serie 2 Active Tourer (225xe);
  • Hyundai Ioniq 1.6 Plug-in Hybrid;
  • Kia Optima 2.0 GDi PHEV;
  • Kia Niro 1.6 GDi PHEV;
  • Mini Countryman Cooper S E ALL4;
  • Mitsubishi Outlander PHEV;
  • Toyota Prius 1.8 Plug-in Hybrid.

 

Gli altri incentivi auto 2019: quali sono?

Quali sono gli altri incentivi auto 2019?

  • Incentivi bollo auto auto elettriche 2019 e bollo auto ibride:
    • Esenzione bollo auto elettriche.
    • Riduzione bollo auto ibride, solo per la parte di potenza prodotta dal motore endotermico.
  • Incentivi per chi trasforma l'auto a benzina in auto elettrica.
COPYRIGHT GUIDAFISCO.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?