Costo bollo auto 2017: calcolo online ACI, cv, con targa o kw

Come si calcola il costo bollo auto online ACI Agenzia Entrate cv targa kw calcolo bollo autoveicolo, quando pagamento entro e dopo la scadenza, superbollo

Stampa

Il calcolo costo bollo auto 2017 con le nuove tariffe, si può effettuare sia sul sito dell'ACI che dell'Agenzia delle Entrate.

Basta infatti inserire la targa del veicolo, il tipo di pagamento se trattasi di pagamento prima immatricolazione, rinnovo o omesso, oppure i kw che in automatico il calcolatore fornisce l'importo del bollo da pagare, il calcolo si può effettuare anche con il numero di targa dell'autoveicolo.

Vediamo quindi nel dettaglio dove e come si calcola il costo bollo auto online tramite cavalli, kilowatt o targa.

 

Costo bollo auto 2017: calcolo online ACI, cv con targa o kw

Costo bollo auto 2017:

Il costo del bollo auto è calcolato sulla base della potenza in kW ( i kw della vostra auto potete trovarli sul ibretto di circolazione alla voce P.2).

Se vi  manca questo dato, potete anche ricavarlo dividendo per 1,35962 il valore della potenza in Cavalli fiscali ad esempio 69 CV sono 51 kW).

Trovati i kw o i cavalli fiscali, occorre la classe ambietale cui appartiene l'auto, per trovarla basta andare su internet, oppure, prenderla sempre dalla carta di circolazione alla voce V.9.

Costo bollo auto 2017:importo fino a 100 kwimporto oltre 100 kw
Euro 4 - 5- 62,58 euro al kw3,87 euro al kw
Euro 32,70 euro4,05 euro
Euro 22,80 euro4,20 euro
Euro 12,90 euro4,35 euro
Euro 03,00 euro4,50 euro

 

In base alle tariffe bollo auto 2017 espresse nella suddetta tabella, ecco un esempio su come si calcola il costo bollo auto 2017:

Bollo auto Euro 2 con 110 KW:

fino a 100 KW: 2,70 x 100 = 280 euro

Oltre 100 KW: 4,20 x 10 = 42 euro

Tot costo bollo auto per 110 KW euro 2= 322 euro.

 

Bollo auto calcolo online ACI, cv, con targa o kw:

L'importo bollo autoveicolo dovuto dal proprietario può essere ricavato consultando o compilando con i propri dati le tabelle presenti nei siti ufficiali dell’ACI Automobile Club Italia e dell’Agenzia delle Entrate, servizio online messo a disposizione dal Ministero e non occorre registrarsi al sito web.

Bollo auto calcolo costo online 
ACI: con kw e cv 

sul sito dell'ACI è possibile effettuare il calcolo dell'importo per il bollo auto e anche il bollo auto e moto storiche ultraventennali ma solo per i residenti nel Regioni e nelle Province Autonome convenzionate con l'ACI quindi per i soli automobilisti residenti nelle seguenti regioni: Abruzzo, Basilicata, Emilia Romagna, Lazio, Molise, Puglia, Umbria, Provincia Autonoma di Trento e Provincia Autonoma di Bolzano. Per queste regioni il calcolo bollo auto ACI viene effettuato sui dati in possesso degli archivi ACI mentre per quelli residenti in Lombardia e Toscana, il calcolo dell'importo dovutoviene eseguito attraverso il collegamento agli archivi delle due regioni mentre per i residenti delle regioni non convenzionate il collegamento è attraverso l'Archivio Nazionale gestito dal Ministero dell'Economia e delle Finanze. 

Calcolo bollo online con targa Agenzia delle Entrate

il calcolatore consente ai contribuenti di conoscere l'importo da pagare per il rinnovo, prima immatricolazione e nel caso di bollo auto omesso di determinare sanzioni e interessi. 

 
Agenzia delle Entrate con Kw o cv 

il programma consente ai contribuenti di calcolare la tassa inserendo i dati tecnici del veicolo in base ai KW o cavalli fiscali e anno del veicolo.

 

 

Quando va pagato il bollo auto?

Chi deve pagare il bollo auto? Il pagamento della tassa di possesso di un autoveicolo, il bollo auto, deve essere pagata da tutti i proprietari di autoveicoli iscritti per legge al Pubblico Registro Automobilistico, PRA. 

Pagamento bollo auto 2017 scadenza: il termine per pagare il bollo e superbollo deve essere effettuato entro specifici termini che dipendono dalla scadenza dello stesso nell’anno precedente:

Se il Bollo Auto ha scadenza Dicembre 2016, il pagamento deve essere effettuato entro il 31 gennaio 2017.

se scade a Gennaio 2017, il pagamento deve essere fatto entro il mese di febbraio;

se scade a Febbraio: il pagamento vdeve avvenire entro il 31 marzo;

se la scadenza è Marzo: il pagamento è entro aprile;

se scade ad Aprile: va pagato entro maggio;

Bollo Auto di Maggio: entro giugno;

Bollo Auto di Giugno: entro luglio;

Bollo Auto di Luglio: entro agosto;

Bollo Auto di Agosto: entro settembre;

Bollo Auto di Settembre: entro novembre;

Bollo Auto di Novembre: entro il 31 dicembre.

 

Superbollo 2017:

Il superbollo 2017 sulle auto di lusso, entrato in vigore dal 1 gennaio 2012, è dovuto anche per quest'anno e segue le stesse modalità di pagamento degli anni passati, per cui prevede una addizionale erariale di 20 euro ogni kw che supera i 185 kw.

L'importo del superbollo auto 2017 può diminuire in base all’età dell’auto, pertanto:

  • se l’Auto è stata immatricolate da più di 5 anni: 12 Euro a kw - Sconto 40%.
  • se l’Auto è stata immatricolate da più di 10 anni: 6 Euro a kw - Sconto 70%.
  • se l’Auto è stata immatricolate da più di 15 anni: 3 Euro a kw - Sconto 85%.
  • se l’Auto è stata immatricolate da più di 20 anni: Nessun importo dovuto.

La sovrattassa erariale prevista dal Superbollo seguirà la scadenza naturale del Bollo auto ma dovrà essere versata tramite il modello F24 elementi identificativi Agenzia delle Entrate.

 

Bollo auto costo commissioni, dove e come si paga?

Come e dove si paga il bollo autoveicolo 2017? Il contribuente per pagare il Bollo Auto ha a disposizione diverse possibilità di pagamento che prevedono costi di commissione variabili, vediamoli in detaglio:

Sportelli di Poste Italiane: commissione di 1,50 euro;

Tabaccherie abilitate aderenti al circuito Lottomatica: commissione di 1,87 euro;

Ricevitorie Sisal abilitate presenti: commissione di 1,87 euro;

Agenzie Pratiche Automobilistiche reti Avantgarde: commissione di 1,87 euro;

Agenzie Pratiche Automobilistiche reti Isaco: commissione di 1,87 euro;

Agenzie Pratiche Automobilistiche reti Sermetra: commissione di 1,87 euro;

Agenzie Pratiche Automobilistiche reti Stanet: commissione di 1,87 euro;

Delegazioni dell’Automobile Club d’Italia autorizzate: commissione di 1,87 euro;

Banche abilitate: commissione di 1,87 euroOnline, internetbanking: commissione di 1,87 euro + 1,2% della tassa automobilisticaTelebollo Aci: 199.711.711 oppure 06.66545345 (Tariffazione operatore telefonico) commissione di 1,87 euro + 1,2% della tassa automobilistica

BolloNet Aci.

 

Bollo auto non pagato: cosa fare? Multa e sanzioni:

Il mancato pagamento del bollo auto comporta una sanzione ed una maggiorazione variabile a seconda del tempo trascorso dalla data di scadenza. La sanzione corrisponde ad una percentuale dell’importo, calcolata in base ai giorni di ritardato pagamento.

Effettuare il pagamento del Bollo auto in ritardo comporta pertanto di versare oltre all’importo della tassa, la sanzione e gli interessi maturati in base ai giorni di ritardo. Prima di ricevere un avviso di accertamento di violazione per omesso pagamento del Bollo auto, il contribuente, può regolare la sua posizione pagando l’importo totale del Bollo più una sanzione ridotta, prevista per chi si avvale del cd. ravvedimento operoso.

Vedi anche tempi di prescrizione bollo auto 2017.

 

Come rimediare al mancato pagamento bollo auto con il ravvedimento?

Se il bollo auto 2017 non viene pagato entro la scadenza, il contribuente può rimediare alla violazione, evitando così sanzioni maggiorate e eventuale iscrizione a ruolo del debito, ricorrendo al ravvedimento operoso bollo auto 2017.

Il ravvedimento operoso bollo auto, prevede che oltre a versare l’importo del bollo Auto omesso o pagato in ritardo, vi sia in concomitanza anche il pagmento degli interessi e della sanzione ridotta. La percentuale della sanzione ridotta da applicare per il ravvedimento, varia a seconda dei giorni di ritardo, ossia, da quando viene effettuato il pagamento omesso.

Nuove sanzioni ridotte 2017 ravvedimento:

  • Bollo auto 2017 scaduto da meno di 14 giorni: si applica la sanzione del ravvedimento operoso sprint, ossia, pari allo 0,1% per ogni giorno di ritardo.
  • Bollo auto scaduto da più di 15 giorni ma pagato entro il 30° giorno: si applica una sanzione pari all'1,5% della tassa originaria, oltre che degli interessi legali giornalieri calcolati sugli effettivi giorni di ritardo la cui percentuale annua è pari allo 0,1%.
  • Bollo scaduto da più di 30 giorni ma pagato entro il 90° giorno: la sanzione ridotta da versare è pari all'1,67% della tassa originaria, oltre gli interessi legali giornalieri.
  • Bollo scaduto da oltre 90 giorni ma pagato entro l'anno: sanzione pari al 3,75% + interessi legali.
COPYRIGHT GUIDAFISCO.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?