Assegno nucleo familiare 2018: cos'è come funziona e come richiederlo?

Assegno nucleo familiare cos'è e come funziona, a chi spetta, requisiti, quali sono i limiti di reddito per il diritto agli ANF 2018/2019, come fare domanda

Stampa

Assegno nucleo familiare 2018 Tabella importo mensile, è la somma di denaro erogata dall’ìINPS, previa apposita domanda di autorizzazione al rilascio degli ANF a lavoratori e pensionati, al fine si sostenere il reddito delle famiglie che rientrano in specifici limiti reddituali.

Vediamo quindi quali sono le nuove tabelle ANF 2018 importi e limiti di reddito ISEE, da poco pubblicate sul sito ufficiale INPS.

 

Assegno nucleo familiare cos'è?

Che cos'è l'assegno nucleo familiare? L'ANF, assegno nucleo familiare è un’agevolazione volta a sostenere il reddito dei nuclei familiari composti da più persone, che hanno redditi inferiori ai limiti stabiliti, rivalutati ogni anno, dalla legge.

Gli assegni nucleo familiari pertanto sono un beneficio che spetta alle famiglie di lavoratori dipendenti e di pensionati, qualora il loro reddito non superi le soglie reddituali prefissate dall'Inps con le tabelle importi ANF 2018/2019.

 

Assegno nucleo familiare 2018: a chi spetta?

A chi spetta l'assegno nucleo familiare 2018? Gli assegni nucleo familiari, ANF 2018, sono riconosciuti a pensionati e dipendenti, e anche ai lavoratori iscritti alla gestione separata, lavoratori domestici e dipendenti agricoli.

In altre parole, l'assegno nucleo familiare 2018 spetta a:

- Lavoratori dipendenti;

- Pensionati;

- Iscritti alla gestione separata INPS;

- Dipendenti agricoli;

- Lavoratori domestici: colf, badanti, cameriere, governanti, baby sitter ecc.

Altresì, gli assegi familiari spettano anche agli Stranieri residenti di lungo periodo per familiari all'estero; per maggiori informazioni su come fare la domanda quale modulo, requisiti lavoratori e tabella nuovi importi ANF stranieri.

 

Assegno nucleo familiare Inps: da quando spettano e durata:

ANF da quando spettano?

  • Una volta presentata ed accettata la domanda ANF da parte dell'INPS, l'erogazione dell'assegno nucleo familiare inizia dal primo giorno del periodo di paga o di pagamento della prestazione previdenziale, nel corso del quale si verificano le condizioni che danno diritto al beneficio.
  • Qualora spettino gli assegni giornalieri, il diritto parte e finisce dal giorno in cui si verificano o vengono a mancare le suddette condizioni prescritte.
  • Non possono essere erogati complessivamente più di 6 assegni giornalieri per ciascuna settimana e 26 per ogni mese.
  • Per i pagamenti che necessitano dell'autorizzazione INPS, la data iniziale dell'erogazione e quella di scadenza sono indicate nell'autorizzazione.

ANF arretrati: è possibile fare domanda degli ANF arretrati entro 5 anni, secondo il termine di prescrizione quinquennale.

 

Assegno nucleo familiare 2018 come richiederlo?

Domanda assegno nucleo familiare 2018:

Le famiglie di lavoratori dipendenti e pensionati, iscritti alla gestione separata, domestici o dipendenti agricoli, possono presentare domanda ANF 2018 al proprio datore di lavoro compilando l’apposito modulo ANF/DIP (SR16).

In caso di lavoratori domestici, operai agricoli dipendenti a tempo indeterminato o iscritti alla gestione separata, la domanda assegno nucleo familiare va presentata per via telematica direttamente all’INPS, se si dispone del PIN dispositivo INPS, oppure, rivolgendosi a CAF e Patronati, intermediari autorizzati o Contact Center INPS per far inviare online la domanda assegni familiari.

 

Assegno nucleo familiare tabella importo 2018:

Le tabelle con i nuovi importi ANF 2018 con i nuovi limiti di reddito, sono state da poco pubblicate dall’INPS con un'apposita circolare che di fatto ha riconfermato che gli importi assegni familiari rimangono invariati rispetto l’anno precedente.

La legge 28 dicembre 2015, n. 208 ha stabilito infatti che, ai fini della rivalutazione ISTAT da applicare sulle prestazioni assistenziali e previdenziali, in caso di variazione in negativo non vengono contestualmente diminuite le prestazioni previdenziali e assistenziali e ai parametri ad esse connessi.

Assegno nucleo familiare 2018 tabella nuovi importi:

Le nuove tabelle importi Aassegno nucleo familiare 2018 si riferiscono agli importi spettanti dal 1° luglio 2017 al 30 giugno 2018, ad esempio per una famiglia con almeno 3 minori ed entro il seguente limite di reddito, spetta un assegno pari a:

  • Assegno nucleo familiare 2018 importo mensile pari a 141,30 euro per le famiglie con almeno 3 minori;
  • Limite di reddito ISEE 2018: pari a euro 8.555,99.

Per maggiori approfondimenti, vi consigliamo di leggere la scheda informativa Assegno nucleo familiare INPS, presente sul nuovo sito dell'nps ed i nuovi limiti reddito assegno nucleo familiare.

COPYRIGHT GUIDAFISCO.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Articoli Simili