Sportello unico attività produttive 2017: SUAP invio pratiche domanda

Sportello unico attività produttive, SUAP 2017 servizio online presentazione domande, modulistica e comunicazioni imprenditori e Pubblica Amministrazione

Commenti 0Stampa

Il SUAP 2017 è lo Sportello Unico per le Attività Produttive ossia uno strumento telematico che funziona come intermediario tra il cittadino imprenditore o aspirante tale, e la Pubblica Amministrazione.

Il SUAP è quindi per legge l'unico soggetto pubblico di riferimento per tutti i procedimenti riguardanti l'esercizio delle attività produttive e le prestazioni di servizi, la realizzazione, trasformazione, riconversione e ampliamento ma anche cessazione o riattivazione delle stesse attività, domande, segnalazioni e comunicazioni, elaborati e allegati tecnici riferiti ai settori industria, artigianato, commercio, locali pubblici, suolo pubblico, strutture ricettive, fiere, ecc.

 

Cos'è il SUAP e come funziona?

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive è un servizio online messo a disposizione dei cittadini in base all'art.2, comma 1 del DPR n 160 del 7 Settembre 2010 (Regolamento di attuazione di quanto previsto dall'art.38 del DL.112/2008). Tale D.P.R. ha previsto infatti che il SUAP di "Impresa in un giorno" sia l'unico strumento riconosciuto al quale l’imprenditore può presentare domande, dichiarazioni, segnalazioni o comunicazioni relativi a procedimenti di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, cessazione o riattivazione di attività produttive o di prestazione di servizi, e del loro esercizio.

Le stesse istanze, oltre al SUAP, possono essere presentante anche alle strutture private, chiamate Agenzia per le Imprese, che rilasciano apposita ricevuta di valore pari a quelle rilasciate dall'Ente pubblico.

 

Chi può rivolgersi allo sportello unico attività produttive 2017?

Al SUAP può rivolgersi l'imprenditore o l'aspirante tale, per richiedere l’attivazione e l’esercizio di attività produttive e di prestazioni di servizi, dove per attività produttive si intende la produzione di beni e servizi, ivi comprese le le attività agricole, commerciali e artigianali, quelle turistiche e alberghiere, i servizi resi dalle banche e dagli intermediari finanziari e i servizi di telecomunicazioni mentre per servizio si intende qualsiasi prestazione anche a carattere intellettuale svolta in forma imprenditoriale o professionale, senza vincolo di subordinazione e normalmente fornita dietro retribuzione.

Quindi chi può rivolgersi allo Sportello Unico?

I Cittadini che intendono diventare imprenditori e quindi lavoratori autonomi.

Imprenditori già titolari di partita Iva e di attività che si svolgono all’interno di immobili adibiti alla produzione di beni o alla fornitura di servizi;

Tecnici incaricati dalle aziende per redigere specifici progetti;

Associazioni di categoria per le pratiche relative alla apertura o allo svolgimento di attività economiche sul territorio.

 

Come trovare lo sportello unico attività produttive 2017?

Per trovare lo sportello unico l'imprenditore, o colui che intende avviare un attività in proprio o che vuole modificare quella esistente, deve visitare il portale 

"impresainungiorno.gov.it", che ricordiamo è l'unico punto di accesso ufficiale, e utilizzando un semplice motore di ricerca in base alla regione, provincia o comune, trova lo sportello SUAP competente per territorio.

Per gli aspiranti imprenditori, inoltre, è attivo il servizio ComUnica che consente di svolgere tutti gli adempimenti in una sola procedura telematica, previsti per l'apertura di un'impresa quindi da aprire la partita IVA all'iscrizione alla Camera di Commercio, dagli obblighi l'INPS, INAIL fino all'Agenzia delle Entrate, inoltrando un'unica comunicazione. Anche tutti i successivi eventi modificativi dell'impresa vanno comunicati al Registro imprese in modalità telematica utilizzando la procedura ComUnica, Comunicazione Unica.

 

Procedimento automatizzato e ordinario:

Pertanto, per tutti gli imprenditori o per tutti coloro che desiderano ricevere informazioni circa l'apertura di un'impresa nel turismo, nell'artigianato, nel commercio, gli adempimenti previsti per ogni specifico settore, quali ad esempio autorizzazioni e Segnalazioni Certificate di Inizio Attività (S.C.I.A.) possono riceverle visitando il sito di impresa in un giorno, e ricercando il SUAP regionale.

Per il SUAP sono previsti 2 tipi di procedimenti relativi ai 5 macro settori di attività produttiva che sono:

  • Procedimento automatizzato SUAP: riservato alla localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, cessazione o riattivazione di attività produttive o di prestazioni di servizi soggetti alla SCIA. Lo sportello unico, infatti, può richiedere chiarimenti in merito al possesso di requisiti e presupposti di legge necessari all'inizio dell’attività.
  • Procedimento Unico Ordinario SUAP: è il servizio per inviare online istanze per procedimenti per l’esercizio, la localizzazione, realizzazione,  trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, cessazione o riattivazione di attività produttive o di presentazioni di servizi, che non rientrano nei procedimenti soggetti al modello SCIA, Segnalazione Certificata di Inizio Attività. Una volta inviata la domanda e la documentazione, il Suap ha 30 giorni di tempo per verificare l'istanza e i documenti, e richiedere eventualmente delle integrazioni alla modulistica presentata. Dopo predetto termine, lo Sportello Unico adotta il provvedimento finale di autorizzazione, oppure, convoca la Conferenza dei Servizi quando si rende necessaria l'acquisizione di particolari intese, assensi e nulla osta da parte delle diverse amministrazioni pubbliche.

 

SUAP invio pratiche e modelli domanda:

Lo Sportello Unico è uno strumento informatico che opera come intermediazione e semplificazione tra l'imprenditore e la PA, garantendo così riduzione dei tempi e dei costi per ottenere le autorizzazioni necessarie dagli Enti della Pubblica Amministrazione, supporto informativo alle imprese che operano in Italia.

In altre parole cosa fa il SUAP?

Fornisce tutta la modulistica e la documentazione regionale per presentare le domande.

I procedimenti delle imprese.

Trasmettere le pratiche online ai diversi enti pubblici.

Verificare e dare informazioni circa lo stato di una pratica inviata.

Acquisire autorizzazioni, concessioni comunali e convocare ove necessario le Conferenze di servizi fra gli enti terzi.

Quali procedimenti tratta lo Sportello Unico? 

Il SUAP tratta i procedimenti di 5 macro settori, che sono:

  1. Agricoltura, allevamento, pesca e attività estrattive
  2. Industria e artigianato
  3. Commercio e servizi
  4. Sanità/Sociosanitario/Assistenziale
  5. Edilizia e Ambiente
COPYRIGHT GUIDAFISCO.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Articoli Simili


Lascia un commento
Contatti