Società semplice agricola 2017: costituzione, agevolazioni costi

La società semplice agricola è la forma societaria più diffusa in agricoltura perché la sua costituzione è facile e veloce, bassi costi e imposte tassazione

Commenti 4Stampa

La società semplice agricola 2017 è la costituzione di un’impresa che si occupa prevalentemente di attività legate all’agricoltura ma a carattere collettivo nella forma base. Questo tipo di società semplice è molto diffusa in agricoltura perché non richiede un iter complicato di costituzione ed ha numerosi vantaggi fiscali per i soci che si uniscono per svolgere un’attività economica lucrativa non commerciale.

  

Cos’è una società semplice agricola? Requisiti:

La società semplice agricola, è la forma più diffusa di società semplice in agricoltura, in quanto ha bisogno di poche formalità per la sua costituzione e per fruire dei benefici e vantaggi fiscali, spettanti. La caratteristica della società semplice agricola, è che non può svolgere attività commerciale, di cui all’art. 2135 del Codice Civile, per cui può esercitare la sola attività agricola di coltivazione della terra, la silvicultura, l’allevamento di animali e attività connesse a quella agricola.

Requisiti società agricola Agenzia delle Entrate: La società agricola ai sensi dell’art. 2 del Dlgs. n. 99/2004 per essere tale deve possedere i seguenti requisiti societari:

1) Contenere l’indicazione di società agricola nella ragione o denominazione sociale

2) Avere come oggetto sociale l’esercizio esclusivo delle attività agricole, al fine di beneficiare della tassazione catastale.

Requisiti soci società agricola: Per poter costituire e far riconoscere lo statuto di società semplice agricola, i soci devono assolvere a specifici requisiti , ovvero, la loro attività per essere considerata agricola deve essere intesa come: manipolazione, conservazione, trasformazione, commercializzazione e valorizzazione dei prodotti ottenuti prevalentemente dalla coltivazione della terra o del bosco o dall’allevamento di animali intese anche come attività connesse. Le attività connesse a quella agricola, per essere tali, devono assolvere a requisiti soggettivi e oggettivi quali: requisito soggettivo: l’imprenditore che svolge attività connesse deve essere lo stesso imprenditore agricolo che esercita la coltivazione della terra o del bosco o l’allevamento. Requisito oggettivo: i prodotti ottenuti con l’attività connesse, devono provenire prevalentemente dall’attività di coltivazione della terra, del bosco o di allevamento esercitata dall’imprenditore agricolo. Fornitura di beni o servizi utilizzando prevalentemente le attrezzature o le risorse dell’azienda o agriturismo.

 

Società semplice agricola 2017 costituzione:

La società semplice agricola 2017 costituzione riguarda la costituzione di una società semplice, la forma appunto più semplice con la quale un insieme di soci possono unirsi per svolgere un’ unica attività economica di tipo agricola, artigianale, professionale, ecc, fatta eccezione di quella commerciale, e dividere gli utili derivati dall’esercizio della suddetta attività.

La caratteristica fondamentale della società semplice è quindi di essere una società di persone chiamate soci che, collaborano all’attività funzionale della società. I soci sono responsabili con il proprio patrimonio in caso di fallimento o insolvenza della società, dei soci o dell’amministratore che viene scelto all’unanimità tra i soci.

La costituzione della società semplice prevede un iter molto pratico e veloce, dal momento che l’atto di costituzione può aver luogo anche verbalmente fatta eccezione dei casi in cui è previsto il conferimento ai soci di beni mobili o immobili, crediti o attività lavorative, inoltre, per aprire una società semplice è sufficiente l’impegno reciproco dei soci di svolgere insieme un’attività economica lucrativa non commerciale e l’iscrizione della società semplice nel registro delle imprese. L’iscrizione avviene in apposita sezione speciale ed è priva di effetti giuridici avendo solo funzione di certificazione anagrafica e di pubblicità notizia.

 

Società semplice agricola IAP 2017 come funziona?

Le società semplice agricola 2017 con qualifica di Iap, imprenditore agricolo professionale, sono una forma di società semplice che oltre a dover possedere i requisiti sopra elencate, devono avere un altro requisito fondamentale per ottenere la qualifica IAP, ovvero: almeno uno dei soci, deve possedere la qualifica di Iap per poter beneficiare delle agevolazioni fiscali previste a favore dei coltivatori diretti, in materia di imposizione indiretta e creditizia. 

Ad esempio con la qualifica IAP, le società agricole possono acquistare terreni agricoli con un’agevolazione dell’imposte di registro e ipotecaria nella misura fissa di 168 euro e catastale pari all’1% anzichè di un’imposta di registro sarebbe del 15% e l’ipotecaria del 2%.

  

Società semplice agricola costi costituzione:

La costituzione società semplice agricola, non prevede forme particolari e grandi sforzi in termini di adempimenti burocratici, infatti, è sufficiente un contratto con il quale costituire la società e conferire denaro o beni mobili e immobili in proprietà o meno, crediti e opere lavorative.

Inoltre, non è necessaria alcuna qualifica di coltivatore diretto o imprenditore agricolo professionale, IAP, tra i soci ma è un requisito fondamentale per fruire delle agevolazioni fiscali. Avere tra i soci di una società semplice agricola, uno IAP è importantissimo in quanto con tale figura, è possibile acquistare terreni agricoli con agevolazioni fiscali riguardanti l’imposte di registro e l’imposta ipotecaria.

L’iter di costituzione società semplice agricola, parte con l’atto costitutivo che deve essere redatto da un notaio solo quando si conferiscono beni mobili oppure altri diritti reali immobiliari. Il contratto o atto costituivo deve contenere la determinazione dell’attività che i soci intendono svolgere in collettività, i conferimenti, i poteri degli amministratori, le modalità in cui vengono distribuiti gli utili e le eventuali perdite, a tal proposito ricordiamo che la responsabilità dei soci nella società semplice agricola è al 100%, ossia, ogni socio è responsabile con il proprio patrimonio personale in caso di insolvenza e debiti contratti dalla società. Inoltre, tale contratto sociale agricolo, può essere modificato solo con il consenso di tutti i soci.

Per cui, la costituzione di una società semplice agricola prevede una Società semplice costituita con atto pubblico o scrittura privata autenticata, Società semplice costituita con scrittura privata non autenticata o Società semplice costituita verbalmente.

A prescindere dalla forma in cui viene costituita la società semplice, questa deve essere obbligatoriamente iscritta al Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio, nella relativa sezione speciale delle imprese agricole in forma di società semplice.

La domanda di iscrizione al Registro delle imprese società semplice agricola, prevede la compilazione del modello domanda con il modulo S1 e il pagamento per via telematica dei diritti di segreteria pari a 18,00 euro e l’imposta di bollo.

Per le pratiche presentate al registro imprese con modalità telematica ed utilizzo della firma digitale occorre pagare l’imposta di bollo, in modo virtuale, pari a 59,00 Euro per le società di persone, nel quale importo è compreso il bollo per la domanda e la documentazione allegata. Sono invece, esenti dall’imposta di bollo le società Cooperative sociali, in quanto se iscritte come Onlus all’Albo Nazionale delle società Cooperative nella sezione a mutualità prevalente, hanno diritto a tale esenzione.

Per maggiori informazioni su come si avvia un'impresa di agricoltura biologica, le ggi il nostro articolo di approfondimento: aprire azienda agricola biologica 2017.

 

Società semplice agricola: adempimenti fiscali e imposte

Nella società semplice agricola, il reddito viene determinato sulla base delle rendite catastali dei terreni posseduti, affittati e coltivati, ovvero, deve essere dichiarato il reddito agrario risultante in catasto, rivalutato del 70%.

Nel caso in cui, invece, il terreno sia di proprietà di un imprenditore deve essere dichiarato il reddito dominicale, rivalutato dell’80% a titolo di rendita fondiaria.

I soci della società semplice agricola, ai fini di adempimenti fiscali obbligatori, devono presentare la dichiarazione dei redditi IRPEF mediante modello Unico, sul quale dichiarare la quota di reddito ottenuto in proporzione alla percentuale di partecipazione agli utili, così come previsto dallo statuto della società agricola.

Le società semplici agricole, inoltre, hanno una contabilità agevolata e semplificata dal momento che non applicano parametri e studi di settore, hanno una tassazione catastale molto semplice, per cui la contabilità è ridotta al solo obbligo presentare la dichiarazione annuale IVA su vendite e acquisti, sempreché non vi sia l’esclusione alla dichiarazione IVA poiché il volume d’affari è inferiore a 7.000 euro, e deve inoltre presentare la dichiarazione Irap.

L’ultima novità introdotta nel regime di imposte sulle società semplici agricole, è quella a seguito dell’entrata in vigore del DL Stabilità che ha previsto, a partire dal gennaio 2015, la modifica della tassazione su base catastale per le società agricole a quella ordinaria sulla base delle risultanze di bilancio.

 

Società semplice agricola agevolazioni 2017:

Società semplice agricola agevolazioni rigurdano un pacchetto di incentivi approvato dal Governo Renzi con il bonus agricoltura. Tale bonus, prevede una serie di agevolazioni nel settore agricolo per chi assume giovani, per chi investe o amplia investimenti nella vendita online quindi in e-commerce di prodotti made in Italy, detrazioni di imposta per chi affitta terreni agricoli e rivalutazione dei redditi dominicali e agrari che non sarà più al 5% ma al 10%.

Introdtto dalla nuova Legge di Stabilità 2017, il Super ammortamento 2017 al 140% per gli investimenti in macchinari, attrezzature, impianti effettuati fino al 31 dicembre 2017.

COPYRIGHT GUIDAFISCO.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?



Lascia un commento
Contatti
Commenti 4

valerio

16 aprile 2014 16:53

Grazie, articolo molto utile

daniela

28 novembre 2014 10:13

Esplicativa e concisa, grazie

federica

4 maggio 2015 17:39

Grazie. Chiarissimo!

giorgio bosoni

8 gennaio 2016 07:38

Grazie. Davvero utile ed esplicativo..