Come bloccare chiamate dei call center su telefono fisso e cellulare

Come bloccare le chiamate pubblicitarie dei call center su telefono fisso e cellulare con il modulo iscrizione online Registro Pubblico delle Opposizioni

Commenti 1Stampa

Come bloccare le chiamate pubblicitarie dei call center su telefono fisso e cellulare? Oggi, bloccare per sempre le telefonate indesiderate da parte di call center, operatori di telemarketing e offerte promozionali di luce, gas e telefoniche sul telefono fisso di casa e cellulare, è molto facile, veloce e soprattutto gratuito grazie al modulo iscrizione online al Registro Pubblico delle Opposizioni.

Il registro Pubblico delle Opposizioni è un servizio gratuito attivato dallo Stato che consente ai cittadini di essere tutelati nei confronti delle innumerevoli telefonate indesiderate a casa sul telefono fisso che sui cellulari, da parte di call center vari che propongono offerte telefoniche, cosmetici, vino, nuove tariffe luce e gas ecc.

Il cittadino abbonato, sia persona fisica che giuridica, quindi anche società, aziende, professionisti possono richiedere l’iscrizione al Registro Pubblico delle Opposizioni, tramite apposito modulo elettronico e cartaceo, al fine di bloccare per sempre le telefonate di telemarketing.

 

Come bloccare le chiamate dei call center sul telefono?

Per bloccare le chiamate dei call center e telefonate pubblicitarie a tutte le ore del giorno e della sera, basta fare l'iscrizione gratuita al Registro Pubblico delle Opposizioni che è un servizio istituito dal Ministero dello Sviluppo Economico e gestito dalla Fondazione Ugo Bordoni.

Come funziona il servizio Registro Pubblico delle Opposizioni? Il Registro Pubblico delle Opposizioni è come una grande banca dati di nominativi e codici utenza degli abbonati e serve ai cittadini presenti negli elenchi telefonici pubblici, a bloccare per sempre le telefonate commerciali indesiderate effettuate dalle società di telemarketing, ovvero, call center che a tutte le ore chiamano a casa o sul cellulare, proponendo attivazione di servizi a pagamento, vendita di beni di varia natura o ricerche di mercato.

Il cittadino quindi attraverso l’iscrizione al Registro Pubblico delle Opposizioni, ha la possibilità di bloccare le telefonate commerciali, diritto che non può essere fatto valere altrimenti, in quanto vige il principio di silenzio-assenso nei confronti degli operatori di telemarketing.

Forse ti interessa anche: telefonate truffa con prefisso 02.

   

Bloccare le chiamate dei call center sul telefono è gratis?

Bloccare le chiamate dei call center sul telefono è gratis con la registrazione al Registro Pubblico delle Opposizioni. Tale registrazione, infatti, è completamente gratuita e può essere effettuata da qualsiasi cittadino privato, società o associazione ma è anche revocabile in qualsiasi momento. Il Registro Pubblico delle Opposizioni è quindi un istituto, al quale gli abbonati possono iscriversi, per avvalersi del diritto previsto dalle legge, con le nuove regole del telemarketing telefonico che prevedono che:

Tutti gli abbonati possono richiedere al proprio gestore telefonico, di inserire gratuitamente il numero di telefono, qualora presente negli elenchi telefonici pubblici, nel registro pubblico delle opposizione, precludendo nei loro confronti qualsiasi telefonata per fini commerciali, pubblicitario o di vendita diretta, per ricerche di mercato o di comunicazione commerciale, di qualsiasi natura e categoria merceologica.

Tale iscrizione nel registro pubblico delle opposizioni, può essere aggiornata o modificata mediante la revoca del blocco delle telefonate ai fini commerciali ma va ricordato anche che questa può decadere automaticamente ogni volta che l’utente intestatario dell’utenza cambi gestore o cessi la linea e la riattivi in seguito.

Tutti i dati degli abbonati e le registrazioni al Registro Pubblico delle Opposizioni sono protette contro l’accesso e possono essere visualizzare solo per scopi ispettivi da parte del Garante per la protezione dei dati personali o dell’autorità giudiziaria.

Una volta presentata la richiesta di iscrizione al Registro Pubblico delle Opposizioni, l’abbonato, ha la possibilità di verificare stato iscrizione registro pubblico delle opposizioni, nella sezione web dedicata del sito ufficiale. In questa sezione, è presente un form da compilare per controllare lo stato della richiesta di iscrizione, o di eventuale aggiornamento o revoca al Registro Pubblico delle Opposizioni.

Le informazioni necessarie per verificare lo stato d’iscrizione registro pubblico delle opposizioni, sono il numero di telefono, codice fiscale e codice utenza, terminata la compilazione dei dati richiesti, il sistema in automatico fornirà il seguente messaggio: Accettata, Pendente ovvero in lavorazione, o Rifiutata perché probabilmente i dati inseriti sono errati o perché non c’è corrispondenza tra l’intestatario dell’utenza e il numero indicato ecc.

 

Iscrizione Registro Pubblico Opposizioni:

Il cittadino, abbonato agli elenchi pubblici, sia nella veste di privato che di persona giudica quindi società, impresa, professionista, associazione o Onlus, per non ricevere più e bloccare per sempre le telefonate indesiderate, deve iscriversi al Registro Pubblico delle Opposizioni.

Per iscriversi al Registro Pubblico delle Opposizioni, il cittadino può utilizzare 5 modalità:

  1. Registro Pubblico delle Opposizioni con modulo elettronico sul sito web.

  2. Registro Pubblico delle Opposizioni come iscriversi con posta elettronica modulo: inviare il modello iscrizione con i seguenti dati: numero di telefono da iscrivere, nome e cognome, data e luogo di nascita, Codice fiscale, indirizzo Email. Inviare all’indirizzo email abbonati.rpo@fub.it

  3. Registro Pubblico delle Opposizioni come iscriversi con telefonata: contattare il numero verde 800.265.265 risponditore automatico, in caso di problemi è possibile parlare direttamente con un operatore del call center del Registro Pubblico delle Opposizioni – attivo dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00.

  4. Registro Pubblico delle Opposizioni come iscriversi con lettera raccomandata: inviare il modulo valido anche per il FAX o scrivere su carta semplice: numero di telefono e scrivere “ISCRIZIONE”, Codice fiscale, indirizzo Email + fotocopia del documento dell’intestatario dell’utenza. La richiesta d’iscrizione deve essere spedita tramite raccomandata al seguente indirizzo: “GESTORE DEL REGISTRO PUBBLICO DELLE OPPOSIZIONI – ABBONATI” Ufficio Roma Nomentano Casella Postale 7211 00162 Roma RM

  5. Registro Pubblico delle Opposizioni come iscriversi con fax modulo: per iscrivere la propria utenza via fax, l’abbonato deve compilare l’apposito modulo o scrivere su carta semplice i seguenti dati: Numero di telefono “ISCRIZIONE”, Codice fiscale, Indirizzo Email (facoltativo), fotocopia del documento di riconoscimento valido dell’intestatario dell’utenza. La documentazione deve essere inviata al seguente numero di fax 06.54224822, successivamente l’abbonato riceverà via email la conferma della registrazione con il codice utenza associato al numero di telefono. Lo stato di iscrizione può essere verificato anche per telefono o online sul sito ufficiale del Registro. Nel caso invece di utenza telefonica intestata a società, azienda, ente o associazione, i dati richiesti ai fini di registrazione, sono del rappresentante legale, mentre se l’utenza è stata registrata presso il proprio operatore con la sola partita IVA, dovrà essere inserita quest’ultima al posto del codice fiscale.

     

Registro Pubblico delle Opposizioni: cos’è il codice utenza?

Registro Pubblico delle Opposizioni codice utenza, è il codice fornito all’abbonato al momento dell’iscrizione ed è associato alla numerazione. In caso di aggiornamento dei dati di iscrizione o alla sua revoca, il sistema per compiere le suddette operazioni, richiederà numero di telefono, codice fiscale e codice utenza.

Nel caso in cui il codice utenza, venisse smarrito dall’utente, l’abbonato può richiederlo chiamando il numero verde 800.265.265, il risponditore automatico provvederà a comunicare il codice associato alla numerazione telefonica iscritta.

 

Come bloccare chiamate call center sul telefono cellulare?

La possibilità di iscriversi al Registro Pubblico delle Opposizioni, è consentita anche per le utenze di telefonia mobile e cellulari. Tale possibilità, è però prevista solo se la numerazione è pubblicata sugli elenchi telefonici pubblici.

 

Quali sono le sanzioni per i call center che continuano a chiamare?

Prima che il Registro Pubblico delle Opposizioni confermi l’iscrizione dell’utenza, devono essere trascorsi all’incirca 15 giorni, per cui è possibile ricevere ancora in questo lasso di tempo, telefonate indesiderate da parte dei call center e operatori di telemarketing. Per verificare lo stato dell’iscrizione, basta telefonare al numero verde o compilare il form sul sito ufficiale del Registro con numero di telefono iscritto, codice fiscale e codice utenza.

Registro Pubblico delle Opposizioni come fare le segnalazioni: Se la numerazione risulta regolarmente iscritta ma si continuano a ricevere telefonate dagli operatori di telemarketing, è possibile segnalare l’inadempienza mediante modulo segnalazione telefonate pubblicitarie commerciali all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, oppure sporgere denuncia all’Autorità giudiziaria.

Quali sono le sanzioni per i call center che continuano a chiamare? Per i call center che continuano a chiamare nonostante l'iscrizione al registro Pubblico delle Opposizioni, rischiano una denuncia per violazione del diritto di opposizione, alla quale viene applicata la sanzione prevista dall’art. 162, comma 2-quater del Codice in materia di protezione dei dati personali, pari ad una multa da 30.000 euro a 180.000 euro. In caso di più violazioni, anche se commesse in tempi diversi, ciascun operatore di telemarketing può essere sanzionato con il pagamento di una multa che va da 50.000 euro a 300.000 euro.

COPYRIGHT GUIDAFISCO.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?



Lascia un commento
Contatti
Commenti 1

roberto

28 settembre 2015 13:49

Ottimo servizio, peccato che i call center chiamano con il numero anonimo e si presentano come Acea, Enel o altro, non con il vero nome della società per cui anche fare la segnalazione con apposito modulo risulta impossibile.