Registrazione marchi online: brevetti disegni pagamento e costi 2017

Registrazione marchi brevetti disegni 2017 domande online MISE, pagamento tasse concessione governativa e diritti con F24 codice tributo, modulo e costi

Commenti 0Stampa

Registrazione marchi online 2017 anche per brevetti disegni industriali le domande sono esclusivamente per via telematica.

Il MISE, Ministero dello Sviluppo Economico, ha pubblicato sul suo sito ufficiale, le disposizioni, con tutte le informazioni, circa le nuove modalità con cui gli interessati possono presentare la:

Domanda di marchio registrato o di brevetto per via telematica;

Come effettuare il pagamento on line delle concessioni governative utilizzando il modello f24 elementi identificativi o nuovo F24 Enti Pubblici;

Quali sono i nuovi codici tributo, approvati dall'Agenzia delle Entrate che devono essere indicati nel modello come causale di versamento.

 

Registrazione marchi online 2017:

Il MISE apre le porte al digitale anche per quanto concerne la procedura di registrazione marchi, brevetti e disegni industriali. Dallo scorso anno, infatti, tutti gli interessi a presentare una domanda registrazione marchio e brevetto direttamente da casa, utilizzando il nuovo servizio di domande online deposito telematico Ministero Sviluppo Economico. 

Per poter inviare i moduli di domanda per registrare un marchio, brevetto o disegno di proprietà industriale, e pagare le imposte e i diritti di segreteria e accedere al servizio guidato del MISE, occorre accedere all'area riservata del sito del Ministero dello Sviluppo Economico e scaricare gratuitamente il modulo richiesta di registrazione ai servizi on-line UIBM che si occupano appunto di ricevere, verificare e lavorare le domande. Compilato il modulo editabile con tutti i dati del richiedente va poi firmato con la firma digitale e caricato sul servizio di registrazione.

Successivamente l'utente riceve una mail di conferma con le altre indicazioni per completare la procedura che termina con l'inserimento sul portale MISE delle credenziali provvisorie che andranno cambiate al primo accesso.

Per informazioni invece sul nuovo bonus marchi, brevetti e disegni.

 

Registrazione marchi costi 2017 e modulo domanda:

Per inoltrare la domanda per la registrazione di un marchio, l'interessato deve prima registrarsi al servizio deposito telematico e poi procedere all'invio telematico della documentazione richiesta ossia:

Modulo C domanda registrazione Marchio in originale con marca da bollo da 16 euro + 4 copie.

Pagamento con f24 delle concessioni governative e diritti di segreteria.

Lettera d’incarico o atto di procura se la domanda viene presentata tramite incaricato.

Una volta inviata la documentazione, il MISE effettua tutti i controlli circa l'uso del marchio, il contenuto della domanda, l'esame tecnico e pubblicazione nel Bollettino dei Brevetti per le invenzioni, modelli e marchi e dopo circa 4 mesi dalla data di deposito telematica il marchio viene registrato. 

Registrazione marchi costi 2017:

1 Marca da bollo da 16,00 euro per la domanda

Tassa di registrazione marchio individuale: 101,00 euro per una classe e 34,00 euro per ogni classe aggiuntiva.

Tasse per la registrazione di un marchio collettivo: euro 337,00 per una o più classi.

Diritti di segreteria: 40 euro o 43,00 + una marca da bollo di € 16,00 per avere la copia conforme del verbale di deposito.

Lettera d’incarico se domanda viene effettuata da un incaricato: Foglio di carta bollata di 16,00 euro o Domanda in carta semplice con marca da bollo da € 16,00

Tassa di concessione governativa per la lettera d’incarico: euro € 34,00.

Per scaricare il modulo domanda registrazione marchio: Modulo C domanda registrazione Marchi.

 

Modello f24 e codici tributo: tasse e diritti di segreteria

Il servizio telematico del MISE oltre che permettere l'invio dei moduli di domanda per via telematica, consente anche di calcolare le tasse e i diritti di segreteria dovuti da chi intende procedere con la registrazione, le cd. concessioni governative utilizzando il modello f24 Versamenti con elementi identificativi oppure il modello F24 Enti pubblici

In sede di compilazione online dell'F24, dovranno essere poi indicati gli appositi codici tributo approvati dall'Agenzia delle Entrate con la Risoluzione 11/E del 29 gennaio 2015 che sono nello specifico:

C300 Brevetti e Disegni – Deposito, Annualità. Diritti di opposizione. Altri tributi.

C301 Annualità Convalida Brevetto Europeo

C302 Marchio – Primo Deposito, Rinnovo.

 

Domanda brevetti e invenzioni MISE:

La domanda di un brevetto o di un'invenzione va presentata invece sui seguenti moduli:

Modulo A per le invenzioni e Modulo U per i modelli di utilità, insieme alla relativa documentazione da allegare online:

Modulo domanda in originale + 4 copie

Prospetto A con riassunto del disegno principale.

Descrizione dell'invenzione o del brevetto

Disegno dell'invenzione

Pagamento diritti di segreteria e tasse di registrazione.

Lettera di incarico.

Designazione inventore.

Eventuale documento di priorità.

 

Registrazione disegno industriale:

Per richiedere la registrazione di un disegno industriale occorre prima registrarsi al servizio deposito telematico del MISE e poi presentare online i seguenti documenti:

Modulo O domanda registrazione disegni

Riproduzione grafica del disegno o modello, o la riproduzione grafica dei prodotti la cui fabbricazione deve formare oggetto del diritto esclusivo, o un campione dei prodotti stessi quando trattasi di prodotti aventi fondamentalmente due sole dimensioni

Pagamento dei diritti e tasse con modello F24: 

  • Per la domanda di registrazione per un disegno depositato per va telematico il costo è di 50 euro, cartaceo 100 euro.
  • Per la domanda di registrazione per un disegno multiplo se depositata online  euro 100 se in formato cartaceo euro 200

I costi complessivi di presentazione di una domanda di registrazione per disegni trasmessi online è:

Tariffa di € 20,00 di imposta di bollo virtuale se alla domanda è allegata: 1) lettera d’incarico o 2) Copia autentica verbale di deposito.

COPYRIGHT GUIDAFISCO.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Articoli Simili


Lascia un commento
Contatti