Calendario pagamenti Inps 2017: pensioni indennità invalidità assegni

Calendario pagamenti INPS 2017 pensioni invalidità indennità a cassa integrati lavoratori in mobilità disoccupazione Naspi al primo giorno bancabile

Stampa

Calendario pagamento pensione Inps 2017. L'Inps con la news del 2 gennaio 2017 dal titolo: Il calendario del pagamento pensioni per l’anno 2017 conferma quanto anticipato dal decreto Milleproroghe 2017 ossia il ritorno ai pagamenti di pensioni ed indennità al primo giorno bancabile e non più al secondo.

La novità del pagamento al secondo giorno bancabile, doveva, infatti, entrare in vigore a partire dal 1° gennaio 2017 e avrebbe riguardato i pagamenti Inps degli assegni della pensione, invalidità, accompagno e l'indennità di cassa integrazione, mobilità e disoccupazione Naspi.

Ciò avrebbe creato non poche difficoltà, visto che da anni e anni, gli assegni pensione e di accompagnamento e le indennità sono da sempre erogate il primo giorno del mese, e che tra i precettori ci sarebebro state persone con mutuo, finanziamenti e bollette in pagamento al primo del mese.

Il Milleproghe 2017 ha però bloccato tutto e l'Inps ha provveduto a pubblicare il calendario pensioni 2017.

 

Pensioni e indennità pagate il primo giorno bancabile:

Quali sono i pagamenti INPS effettuati il primo giorno bancabile? Secondo quanto previsto dall'INPS, le somma erogate dall'istituto che sono state sempre disponibile a partire dal primo giorno del mese, fatta eccezione per i casi in cui il giorno di pagamento cade in un giorno festivo o non bancabile e la disponibilità è nel primo giorno utile immediatamente successivo, sarebbero dovute cambiare a partire dal 1° gennaio 2017, passando ad essere pagate dal primo giorno bancabile al secondo.

Per effetto del decreto Milleproroghe 2017 il pagamento al secondo giorno bancabile è stato evitato, fatta eccezione per quelli di gennaio, per cui, nel 2017 i seguenti trattamenti:

  • Assegno pensione;
  • Indennità di disoccupazione, ASpI e NASPI.
  • Indennità di cassa integrazione e mobilità.
  • Assegno di accompagnamento per gli invalidi civili.
  • Rendite vitalizie.

continueranno ad essere pagati dall'Inps il primo giorno bancabile.

 

Calendario 2017 Inps pagamenti pensione indennità invalidità

Lo slittamento dei pagamenti erogati dell'INPS al secondo giorno bancabile è stato introdotto dal decreto Legge n° 65 del 21 maggio 2015 e prevede che le pensioni INPS e Inpdap, le invalidità, l'accompagno e le indennità a sostegno del reddito come cassa integrazione, mobilità e disoccupazione andranno in pagamento al secondo giorno bancabile del mese.

Grazie al decreto Milleproroghe 2017 arrivato in chiusura d'anno, è stata bloccata la variazione.

In base a quest'ultima novità l'Inps ha provveduto in data 2 gennaio 2017 a pubblicare sul suo sito ufficiale il nuovo calendario pagamenti INPS 2017: pensioni, indennità, invalidità, accompagno e assegni:

Martedì 3 gennaio 2017 sia per le Poste che banche;

1  febbraio 2017;

1 marzo 2017;

1 aprile 2017 Posta e 3 aprile Banca;

2 maggio 2017;

1 giugno 2017;

1 luglio Posta e 3 luglio 2017 banca;

Mercoledì 2 agosto 2017;

Sabato 2 settembre 2017

2 ottobre 2017;

2 novembre 2017;

1 dicembre 2017.

Per maggiori informazioni leggi la nwes dell'Inps: calendario pagamento pensioni Inps 2017.

 

Pagamento pensioni e indennità Inps al primo giorno bancabile significato:

Cosa significa che le pensioni e le indennità INPS tornano ad essere pagate il primo giorno bancabile?

In base a quanto previsto dal decreto 65/2015 il pagamento pensioni e indennità INPS, ex Inpdap, saranno dovute essere pagate al secondo giorno bancabile.

Ciò avrebbe significato che quello che prima era un'eccezionalità sarebbe diventa una regola.

Grazie però al decreto Milleproroghe 2017, le pensioni, le indennità, le invalidità e gli assegni erogati dall'Inps continueranno ad essere pagati il primo giorno bancabile, ossia, il primo giorno utile del mese mentre se il primo del mese cade in un giorno festivo, il pagmento slitta al primo giorno utile successivo.

Per cui se il 1° cade di sabato, il pagamento della pensione da parte dell'Inps, avviene il lunedì, se cade di domenica, sempre il lunedì.

COPYRIGHT GUIDAFISCO.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?