Diritto d'autore 2017 richiesta rimozione articoli copiati da siti web

Diritto d'autore 2017 modello istanza richiesta di rimozione per violazione articoli video copiati e pubblicati online da sito web o uploader, sanzioni

Commenti 0Stampa

Diritto d'autore 2017 in base al nuovo regolamento Agcom in vigore dal 31 marzo 2014 diritto d'autore ha come obiettivo quello di introdurre una regolamentazione delle controversie derivate dall'utilizzo di contenuti pubblicati online su internet, per i quali deve essere garantito il principio del diritto di autore.

Con lo stesso scopo, gli interventi inseriti nel decreto Destinazione Italia, che riguardano appunto le nuove disposizioni circa l'utilizzo di materiale giornalistico da parte di motori di ricerca e di aggregatori online di notizie e fruibili da pc, smartphone e tablet. 

 

Violazione diritto d'autore 2017: come far rimuovere l'articolo copiato?

Il nuovo regolamento AGCOM sul diritto d'autore online, si basa sul principio del contraddittorio attivato mediante la presentazione di un'istanza da parte del titolare del dritto.

Pertanto, coloro che ritengono di aver subito una violazione della Legge sul diritto d'autore, quindi che hanno visto copiata o utilizzata la propria opera digitale in modo non appropriato su una pagina internet, possono presentare un’istanza all’AGCOM, chiedendo la rimozione immediata dell'articolo, di una foto, di un'opera digitale ossia di un’opera, o parti di essa,  anche audio o audiovisivo, fotografico, gioco, editoriale e letterario, inclusi i programmi applicativi e i sistemi operativi per elaboratore, che sono tutelati dalla Legge sul diritto d’autore online.

 

Articolo o video copiati cosa fare?

Come fare per richiedere rimozione articoli e video copiati? Il soggetto che ritiene di aver subito una violazione del diritto d'autore, deve presentare una istanza rimozione articoli copiati all’Autorità, utilizzando e compilando in ogni sua parte, a pena la non ammissibilità della richiesta, l'apposito modello disponibile sul sito internet dell’Autorità, e allegando ogni documentazione utile a comprovare la titolarità del diritto. 

Si ricorda che il procedimento da sottoporre all'esame dell’Autorità, non può essere attivato quando lo stesso oggetto di violazione è già stato presentato con altro procedimento all’Autorità giudiziaria. 

 

Domanda rimozione contenuto copiato:

Una volta compilato e trasmesso il modello di richiesta cancellazione e rimozione dell'opera oggetto di violazione del diritto d'autore, l'Autorità provvede ad inviare alle parti entro 7 giorni dalla ricezione della richiesta di cancellazione, una comunicazione ufficiale contenente la notifica dell'inizio del procedimento.

La comunicazione di inizio procedimento di verifica e esame, viene quindi inviata al soggetto che ha presentato l'istanza con allegata la documentazione comprovante la proprietà dell'opera e all'uploader e al gestore sito web o pagina interet.

Per uploader si intende ogni persona fisica o giuridica che materialmente carica opere digitali, quindi video, articoli editoriali o letterari, sulla rete internet rendendole disponibili al pubblico anche attraverso appositi link o torrent e altre forme di collegamento.

Per gestori di siti web si intende il prestatore di servizi della società dell’informazione, che, sulla rete internet, cura la gestione di uno spazio su cui sono presenti opere digitali o parti di esse, collegamenti ipertestuali sotto forma di link o torrent anche se caricati da terzi.

Per gestore pagina internet si intende il prestatore di servizi della società dell’informazione, che all'interno del sito internet, cura la gestione di uno spazio su cui sono presenti opere digitali o parti di esse con link o attraverso codice alfanumerico di collegamento mediante il quale gli utenti possono interagire ai fini ddi fruizione delle opere digitali alle stesse, anche caricati da terzi.

Tale comunicazione, oltre a contenere l'informativa sull'inizio del procedimento, contiene l'esatta individuazione delle opere digitali oggetto di violazione del diritto d'autore, gli accertamenti eseguiti dall'Autorità, chi ha effettuato i controlli, lo spazio per presentare delucidazioni dalla controparte e il termine ultimo per concludere il procedimento.

 

Quali provvedimenti, tempi e sanzioni?

L'uploader e i gestori del sito web o della pagina internet, che ricevono la comunicazione dell'Autorità possono procedere spontaneamente alla rimozione dell'articolo, video, opera digitale violata come da richiesta del titolare dell'opera, inviando contestualmente una comunicazione dell'avvenuta cancellazione all'Autorità che procede all'archiviazione del procedimento.

Se invece l'uploader o i gestori del sito o della pagine web, ritengono di voler avere maggiori delucidazioni circa la violazione del diritto di autore, possono farlo entro 5 giorni dalla ricezione della comunicazione.

Tale tempistica può essere allungata di più giorni in presenza di casi più complessi tali da richiedere l'acquisizione di maggiori elementi di valutazione e informazioni.

La Direzione trasmette quindi gli atti all’organo collegiale, formulando una proposta di archiviazione se l'Autorità non ritiene valida la violazione del diritto di autore o di adozione dei provvedimenti in caso di luogo a procedere all'Autorità giudiziaria.

Provvedimenti violazione diritto d'autore: In base a tale provvedimento quindi i prestatori di servizi che svolgono attività di hosting, devono procedere alla rimozione entro 3 giorni dell'opera digitale copiata o violata provvedendo anche alla cancellazione dei dati salvati su server se ubicato nel territorio nazionale mentre per i server fuori dall'Italia, l’organo collegiale può ordinare ai prestatori di servizi che svolgono attività di mere conduit, di provvedere alla disabilitazione dell’accesso al sito. 

L'ordine collegiale, può anche ordinare un reindirizzamento automaticamente verso una pagina internet redatta secondo le modalità indicate dall’Autorità per  le richieste di accesso alla pagina internet su cui è stata accertata la presenza di opere digitali diffuse in violazione del diritto d’autore o dei diritti connessi. 

Tempi rimozione e sanzioni violazione diritto d'autore: tutti i provvedimenti di violazione alla Legge di diritto d'autore, sono adottati dall’organo collegiale entro 35 giorni dalla ricezione dell’istanza e nel caso in cui, la controparte non provveda ad ottemperare agli ordini indicati dall’Autorità, vengono applicate le sanzioni di cui all’articolo 1, comma 31, della legge 31 luglio 1997, n. 249, dandone comunicazione agli organi di polizia giudiziaria ai sensi dell’articolo 182-ter della Legge sul diritto d’autore. 

Stessa procedura, è da adottarsi per le violazioni di diritto di autore per i fornitori di servizi di media audiovisivi, qualora l'Autorità  ritenga che i fatti stessi configurino un’ipotesi di grave lesione dei diritti di sfruttamento economico di un’opera digitale è possibile procedere al procedimento abbreviato.

Sito di riferimento ufficiale nuovo regolamento Agcom sul diritto d'autore

COPYRIGHT GUIDAFISCO.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?



Lascia un commento
Contatti