Carpooling Italia cos'è? Costi in autostrada e in città Roma e Milano

Carpooling 2016 è un nuovo servizio di trasporto gratuito con auto condivisa per viaggi in autostrada o in città come Roma e Milano costo e risparmio

Commenti 0Stampa

Il carpooling è un nuovo modo per viaggiare in città e in autostrada già presente ed efficacemente testato in tutti i paesi europei e non solo. Finalmente questa soluzione di viaggio alternativa ed ecosolidale, perché si riduce di tantissimo la circolazione dei veicoli e quindi delle emissioni inquinanti, sta arrivando anche in Italia. O meglio, il car polling è già utilizzato da molti italiani ma è solo grazie al nuovo codice della strada che questo servizio è stato riconosciuto con una prima regolamentazione ufficiale.

 

Carpooling Italia cos'è? Come funziona?

Il car pooling è un servizio di trasporto auto condiviso e sociale, GRATUITO che funziona sulla cortesia, il rispetto verso il prossimo e l'aiuto reciproco, tanto da essere conosciuto nel mondo anche con il nome sharing economy che significa letteralmente economia della condivisione. Una nuova filosofia di vita che va sempre più diffondendosi grazie al potere del web e dei social network  ma soprattuto alla crisi economica e al carovita.

Quindi perché non condividere le spese dell'auto e del viaggio se si va nella stessa direzione? E perché non condividere anche il parcheggio, la bicicletta, le competenze professionali o il cibo? Questo è il nuovo modello della condivisione sul quale stanno nascendo centinaia di piattaforme online dedicate al servizio tra cui varie start up di carpooling che che forniscono il mezzo per mettere in contatto persone diverse per condividere l'auto per viaggi in autostrada o semplicemente lo stesso tragitto per casa lavoro o per lo svago.

 

Carpooling 2016: 

Nella riforma del nuovo Codice della Strada è stato inserito un codice specifico e quindi una prima regolamentazione di car pooling, così come l'abbiamo descritto, quindi di un servizio di trasporto alternativo e gratuito, basato sull'utilizzo e condivisione dello stesso veicolo da parte di più persone che, si incontrano su piattaforme anche virtuali, per mettersi d'accordo sul tragitto e l'itinerario da compiere.

L'introduzione del car pooling nel nostro codice della strada, è stata fortemente voluta ed ottenuta dal deputato Michele Dell’Orco, M5S come appunto servizio senza scopo di lucro per chi presta il servizio, ad eccezione per il costo della benzina o dell'autostrada. 

 

Quali sono i vantaggi?

I vantaggi del Car Pooling in Italia sono molti e tutti derivanti dall'utilizzare una sola auto, moto o motorino per raggiungere la stessa destinazione di viaggio.

Condividere l'auto quindi ha dei vantaggi dal punto di vista economico in quanto si dividono per le persone che fanno lo stesso tragitto i soldi per la benzina, minore usura del proprio veicolo, meno rischio di incidenti e più possibilità di parcheggio in aree complicate di città come Roma, Milano o Napoli, oltre che ridurre drasticamente le emissioni inquinanti. 

E' per tutti questi motivi che oggi molte università, comuni e autostrade per l'Italia stanno lavorando insieme perché il car-pooling diventi da un servizio occasionale ad una e propria consuetudine per quei genitori che vanno a prendere i figli a scuola o devono portarli a qualche attività sportiva, per i giovani per dividere le spese di un viaggio o per per andare a casa dal lavoro.

 

Carpooling in Autostrada:

Il progetto di Autostrade per l'Italia per il car pooling è partito con l'autostrada A8-A9, l'Autostrada dei Laghi tratto che copre le città di Varese, Como e Milano Nord, prevedendo non solo il potenziamento della rete aumentando le corsie ma anche promuovendo il car pooling per migliore la viabilità sostenibile e a basso costo. 

Come funziona car pooling in autostrada? Innanzitutto la realizzazione di un pedaggio aperto, ossia, senza biglietto per chi utilizza il servizio, piste esclusivamente dedicate a questo tipo di trasporto con sconti sul pedaggio, e un sito online per costruire e organizzare il proprio viaggio. L'iniziativa per la mobilità sostenibile alla quale partecipano anche l'Anas e le Associazioni dei Consumatori Adoc, Adusbef, Codacons e Federcosumatori, è già entrata nel vivo e si sono state calcolate quali le possibili  tariffe da applicare a chi utilizzerà il nuovo sistema per la condivisione ad esempio: 1 veicolo con 4 persone: pista riservata al casello Milano Nord, pagherà 50 centesimi di pedaggio, anzichè 1,70 euro, se percorrerà questo tratto dal lunedì al venerdì nelle seguenti due fasce orarie: 6.30 / 9.30 Milano Nord (direzione Milano) 0,50 €  e 17.30 / 20.00 Milano Nord (direzione Varese Como) 0,50 €.

La pista Car Pooling riservata in autostrada sarà provvista di personale che avrà il compito verificare la presenza dei 4 viaggiatori nell'abitacolo, il numero di targa del veicolo, dopo la convalida il pagamento del pedaggio potrà avvenire con telepass, bancomat, carte di credito o contanti.

 

Carpooling Roma e Milano 2016: 

Car pooling Roma e Provincia: Per la città di Roma e Provincia, è stata realizzata una piattaforma online insieme ad Autostrade per l'Italia: sito ufficiale carpooling Roma. Tale servizio è già  entrato in funzione e consente di incontrare sul web, previa registrazione al portale come guidatore e/o passeggero, persone che offrono o richiedono un passaggio in completa sicurezza e privacy.

Nel sito, sono presenti diverse sezioni a disposizione degli utenti una libera, il cui accesso non prevede alcuna registrazione, nella quale li utenti possono trovare tutte le informazioni di cui hanno bisogno a partire da cos'è e come funziona il car pooling, il progetto, le mappe dell'area interessata, l'elenco dei viaggi disponibili ecc. Una volta invece effettuata la registrazione, l'utente accede ad altre aree come quella per poter inserire la proposta di viaggio o trovare quella che meglio corrisponde alle proprie esigenze di giorni e orari. Inoltre per garantire la sicurezza delle persone, i contatti tra utenti sono possibili solo se è in corso l'organizzazione del viaggio mentre i dati sensibili sono scambiali solo previo consenso della persona interessata.

Carpooling Milano: Nella città Lombarda stanno partendo numerose iniziative di auto condivisa gratuitamente, come quella portata avanti dall'Università degli Studi e Politecnico di Milano chiamata PoliUniPool carpooling Milano, un servizio che offre a studenti e personale universitario, la possibilità di trovare un passaggio per raggiungere le sedi universitarie a basso costo, sicuro e veloce.

COPYRIGHT GUIDAFISCO.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?



Lascia un commento
Contatti