Esenzione canone Rai 2017 over 75 anni: requisiti età e reddito

Esenzione canone RAI 2017 oltre dopo 75 anni, come funziona esonero, requisiti età e reddito e qual è il modello autocertificazione da compilare e spedire

Commenti 0Stampa

Canone RAI 2017 75 anni esonero. A seguito delle novità introdotte dalla Legge di Stabilità 2016 alla normativa del canone RAI, i cittadini con più di 75 anni in possesso di determinati requisiti di reddito, sono esonerati dal pagamento dell’abbonamento tv, solo previo invio, entro il 31 gennaio 2017, del modello autocertificazione esenzione canone rai.

Vediamo quindi qual è il modulo dichiarazione sostitutiva che occorre presentare, come funziona l’esenzione dal pagamento, come compilare il modulo autocertificazione e come inviarlo per posta o online.

 

Esenzione canone RAI 2017 75 anni: come funziona?

Secondo la nuova normativa Canone RAI 2017 introdotta dalla Legge di Stabilità 2016, chiunque possieda un apparecchio televisivo, così come definito dall’Agenzia delle Entrate, è tenuto al pagamento del canone Rai in bolletta, qualora abbia un’utenza elettrica residenziale intestata a proprio nome.

Dal momento che, in un nostro precedente articolo abbiamo già trattato come funziona l’addebito canone RAI in bolletta seconda casa e affittuari, per i ricoverati presso case di cura, coinquilini e coppie di fatto, oggi, ci soffermeremo su un altro importante punto: come funziona l’esonero canone RAI 2017 75 anni?

Da quest’anno, infatti, il cittadino che intende essere esonerato dal pagamento dell’abbonamento tv perché non detiene una tv in casa o ha più di 75 anni, deve seguire un iter bene preciso: inviare il modello autocertificazione esenzione canone RAI compilato via Posta, disdetta online canone RAI per via telematica se si possiede il PIN Agenzia Entrate o attraverso intermediari autorizzati ad accedere ai servizi telematici Fisconline o Entratel, o consegna a mano del modello.

 

Esenzione canone RAI 2017 oltre e dopo i 75 anni: requisiti età e reddito

Esenzione canone RAI 2017 oltre e dopo i 75 anni requisiti: I cittadini con più di 75 anni, sono esonerati dal pagamento dell’abbonamento tv in bolletta elettrica. Tale esenzione, è riconosciuta ai contribuenti con i seguenti requisiti di età e reddito:

1) Aver compiuto 75 anni entro il termine del pagamento del canone RAI, attualmente il 31 gennaio e 31 luglio di ciascun anno;

2) L’esenzione è riferita solo all'apparecchio televisivo ubicato nel luogo di residenza;

3) Non convivere con altri soggetti titolari di proprio reddito, fatta eccezione del coniuge;

4) Avere un reddito non superiore a 6.713,98 euro, ovvero, ad euro 516,46 euro al mese per 13 mensilità . Tale reddito, riferito all'anno precedente a quello in cui si richiede l'esonero, è dato dalla somma dei redditi dell'over 75 e del coniuge convivente, per cui nel calcolo del reddito vi rientrano:

  • Il reddito imponibile risultante dalla precedente dichiarazione dei redditi, nel caso in cui il contribuente sia esonerato dall'obbligo di presentare la denuncia dei redditi tramite 730 o Unico, si prende in esame il modello CU, Certificazione Unica.
  • Redditi soggetti ad imposta sostitutiva o ritenuta a titolo di imposta: vi rientrano ad esempio gli interessi maturati su depositi bancari, postali, BOT, CCT e altri titoli di Stato, proventi di quote di investimenti; 
  • Retribuzioni corrisposte da enti o organismi internazionali, rappresentanze diplomatiche e consolari e missioni, Santa Sede o da enti centrali della Chiesa cattolica; 
  • Redditi esteri non tassati in Italia, fatta eccezione dei seguenti redditi: 
    • redditi esenti da Irpef: vi rientrano per esempio le pensioni di guerra, rendite INAIL, pensioni di invalidità; 
    • TFR e anticipi;
    • Reddito abitazione principale e relative pertinenze; 
    • Redditi soggetti a tassazione separata.

 

Canone RAI 2017 over 75: come inviare il modello esenzione?

Canone RAI 2017 over 75 anni esenzione: per ufficializzare l'esonero canone RAI 2017 over 75, i cittadini che hanno compiuto 75 anni o che li compiranno entro il 31 gennaio o 31 luglio, devono inviare l'apposito modello dichiarazione sostitutiva, appena pubblicato dall'Agenzia delle Entrate.

Il Modello esonero canone Rai 2017 75 anni, attestante il possesso dei requisiti da parte dell'over 75, deve essere spedito via Posta o o consegnato all'Agenzia delle Entrate , entro la scadenza del 31 gennaio 2017.

Gli over 75 che intendono fruire dell'esenzione per la prima volta, e che compiono il settantacinquesimo anno di età 

dal 1° febbraio ed entro il 30 giugno, possono inviare la richiesta di esenzione canone dovuto per il semestre luglio-dicembre 2017. 

Come inviare il modello? Il modello esonero canone RAI over 75 2017, va presentato mediante due modalità alternative tra loro:

  1. Modulo spedito per Posta: tramite plico raccomandato, senza busta, al seguente indirizzo: AGENZIA DELLE ENTRATE – UFFICIO TORINO 1 S.A.T. – SPORTELLO ABBONAMENTI TV – 10121 – TORINO. Ai sensi dell’articolo 38, terzo comma, del DPR n. 445 del 2000, alla dichiarazione sostitutiva va allegata copia fotocopia non autenticata del documento di identità dell'over 75.
  2. Modulo consegnato a mano, presso un qualsiasi ufficio dell'Agenzia delle Entrate.

I contribuenti che hanno già presentato la domanda di esenzione canone RAI 2016 con altro modello, devono ripresentare l'istanza, utilizzando il nuovo modello dichiarazione sostitutiva per chiedere esenzione canone tv.

 

Per maggiori informazioni vedi anche:

Canone TV esonero cittadini ultrasettancinquenni Agenzia delle Entrate;

Autocertificazione canone RAI 2017.

Canone Rai non dovuto ma addebitato sulla bolletta di luglio? Leggi il nostro nuovo articolo: Modulo rimborso canone RAI 2017.

COPYRIGHT GUIDAFISCO.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Articoli Simili


Lascia un commento
Contatti