Bonus camper 2017: 8000 euro di incentivi rottamazione come funziona?

Bonus camper 2017 8000 euro di incentivi rottamazione per chi demolisce vecchio camper inquinante e ne acquista uno nuovo di categoria Euro 5 come funziona?

Commenti 0Stampa

Bonus camper 2017 da 8.000 euro incentivo rottamazione: pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 16 novembre 2016 e sul sito del Ministero dei trasporti, il decreto attuativo che da l’avvio alle prenotazioni dei venditori che vogliono aderire agli incentivi rottamazione camper inquinanti in sostituzione di nuovi camper fruendo del bonus sull’acquisto.

Previsti quindi incentivi rottamazione da 8.000 euro per tutti coloro che intendono demolire il vecchio camper inquinante e ne acquistano un nuovo Euro 5.

 

Bonus camper 2017 cos'è e come funziona?

Il bonus camper 2017 è un'agevolazione inserita nel testo della precedente Legge di Stabilità ed ora attuato con la pubblicazione del decreto in Gazzetta Ufficiale del 16 novembre.

Per tutto il 2016 e fino al 31 marzo 2017, sono in vigore gli incentivi rottamazione 2017 da 8mila euro per chi compra un autocaravan Euro 5 e fa demolire il vecchio camper inquinante.

Il bonus, è stato introdotto al fine di contribuire allo smaltimento di veicoli speciali inquinanti e salvaguardare l'ambiente,  la sicurezza delle persone che viaggiano in camper, grazie a più moderni ed efficaci dispositivi che, per rilanciare il mercato degli autocaravan made in Italy in flessione dal 2007 ma che fa dell'Italia, ancora il terzo produttore europeo con un fatturato di 500 milioni all'anno.

In tal senso, il bonus camper 2017 Ministero dei trasporti prevede un incentivo rottamazione di 8.000 Euro, aumentabile eventualmente con altri contributi proposti dai produttori e dai concessionari per chi sostituisce camper appartenenti alle classi più inquinanti Euro, Euro 1, immatricolati entro il 1 Gennaio 1999 sull'acquisto di veicoli ricreazionali nuovi Euro 5, è un'importantissima iniziativa basti pensare che i turisti che viaggiano con camper italiani sono oltre 5,6 milioni di cui 3 milioni italiani e 2,6 milioni stranieri, generando un fatturato annuo di 2,7 miliardi di euro.

 

Bonus camper 2017 8.000 euro da quando, a chi spetta e per quali veicoli?

Bonus camper 2017 da 8000 euro per quali veicoli spetta? Il bonus rottamazione camper prevede incentivi fino ad un massimo di 8.000 euro per chi acquista veicoli nuovi EURO 5 sostituendoli mediante demolizione veicoli di categoria;

Euro 0;

Euro 1;

e Euro 2.

Come funziona il bonus rottamazione camper? E' autorizzata una spesa massima di 5 milioni di euro per la copertura degli incentivi statali alla rottamazione/demolizione veicoli inquinanti. Il contributo fino a 8.000 euro è anticipato da chi acquista il veicolo mediante uno sconto sul prezzo di vendita che viene poi recuperato dal rivenditore attraverso un credito d’imposta utilizzato in compensazione. 

Le modalità attuative del bonus rottamazione, sono state decise con l'apposito decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti e del Ministro dell’economia e delle finanze. 

Bonus rottamazione 2017 da quando e a ci spetta? L’incentivo rottamazione spetta a tutti coloro che dal 17 novembre e per tutto il 2017 acquistano un nuovo camper Euro 5 in poi o che lo immatricoleranno entro il 31 marzo 2017.

Nello specifico il bonus camper 2017 spetta a partire dalle seguenti date:

  • Veicoli acquistati dal 1° gennaio al 31 dicembre 2016;
  • Veicoli immatricolati non oltre il 31 marzo 2017. 

 

Demolizione e rottamazione camper cos'è e come funziona?

Come funziona la demolizione di camper, autocaravan e roulotte? In generale possiamo dire che la rottamazione camper funziona in modo simile alla demolizione auto, ma essendo i camper, autocaravan e roulotte veicoli speciali, la loro rottamazione deve avvenire nel rispetto di norme un po' più astringente e severe. Infatti, è bene ricordare che i residui della demolizione di suddetti veicoli, ma anche quelli delle auto e moto, sono da considerare come altamente inquinanti e pertanto vanno smaltiti e trattati come rifiuti speciali e pericolosi.

Il camper, pertanto deve essere demolito esclusivamente presso un centro autorizzato, pagando un costo medio di circa 200 euro compreso il prezzo per la visura, ossia, la comunicazione al PRA dell'avvenuta demolizione, e dello smaltimento.

Rottamazione camper cos'è e come funziona? La rottamazione camper, invece, è la possibilità di usufruire di incentivi statali, per coloro che decidono di demolire un vecchio camper inquinante con uno di categoria maggiore e per questo, con meno emissioni di scarico dannose.

COPYRIGHT GUIDAFISCO.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?



Lascia un commento
Contatti