Bonifico SEPA 2017 online costi e tempi, cos’è Iban e numero Cro?

Bonifico online SEPA 2017 Unicredit Poste BNL Intesa prevede costi tempi diversi per fare i pagamenti anche esteri servono IBAN e numero CRO su ricevuta

Commenti 0Stampa

Il bonifico SEPA 2017 online è uno strumento che consente agli intestatari di un conto corrente bancario o postale, di effettuare una transizione finanziaria, ovvero, un pagamento con trasferimento di denaro dal proprio conto ad un altro o viceversa, utilizzando internet.

Come ogni transazione finanziaria bancaria e postale, il bonifico online prevede costi e tempi diversi per effettuare l’operazione di accredito a seconda dell’urgenza, della nazione del beneficiario, se viene indicato l’esatto IBAN e nome del beneficiario, oltre, ovviamente all’istituto bancario o postale, a cui si rivolge il correntista per aprire il suo conto corrente.

 

Bonifico Online cos’è e come funziona?

Il bonifico online consente di effettuare pagamenti e trasferire denaro dal proprio conto a quello del destinatario, sia in Italia che all’estero in modo più semplice e rapido rispetto al tradizionale assegno bancario non trasferibile o assegno postale circolare che oltre ad avere lunghi tempi di trasformazione del denaro sul conto può avere anche problemi di protesto assegno come la cambiale tratta o pagherò.

Il servizio di pagamento con bonifico, è quindi garantito e gestito dalla banca o dalla Posta che su istruzioni del cliente correntista, provvede a trasferire, solo se sono presenti i fondi sufficienti per compiere l’operazione, la somma indicata nel bonifico sul conto corrente del beneficiario, tramite una sua Filiale o un suo Corrispondente in Italia.

Le caratteristiche del bonifico online sono le stesse di quello cartaceo o phone banking, ovvero, hanno tutti specifici limiti imposti dalla banca o dalla posta per quanto riguarda l’importo massimo mensile di pagamento con bonifico, costi in base alla tipologia del conto e del credito aperto, i fondi presenti sul conto corrente.

Il bonifico online via web, viene effettuato utilizzando l’internet banking, ossia, tramite accesso dal sito ufficiale della banca, al proprio conto corrente online mediante i codici segreti di accesso forniti dalla banca o dalla posta, oppure, mediante le chiavette ad hoc che generano ogni volta pin diversi contro la contraffazione e gli accessi illeciti.

A differenza del bonifico cartaceo dove il correntista per predisporlo deve necessariamente recarsi allo sportello e compilare la specifica cedola, per quello online si utilizza internet, oppure, lo sportello bancomat della propria filiale bancaria, o decidere di predisporlo per telefono il cd. phone banking se si è abilitati al servizio.

Il bonifico online estero o Transfrontaliero è il servizio con il quale la Banca, su ordine del Cliente che predispone il pagamento, provvede a trasferire il denaro a favore del beneficiario per il tramite di una sua Filiale o di un suo Corrispondente dell’estero, direttamente o con l’intervento di una terza banca.

 

Bonifico SEPA 2017:

Il bonifico SEPA 2017, è uno strumento di pagamento che serve per trasferire denaro su conti correnti esteri in valuta in euro, detenuti da clienti nei 27 Paesi membri dell’Unione Europea più Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera.

Con il bonifico online estero SEPA, la banca su richiesta del Cliente ordinante, provvede a trasferire la somma in euro a favore del beneficiario, utilizzando come tramite una Sua Filiale o un suo Corrispondente dell’Area SEPA. Le caratteristiche del Bonifico SEPA sono tempi di accredito veloci ma non urgenti, con un tempo massimo di esecuzione dell’operazione entro 3 giorni lavorativi dal momento in cui il cliente ordina e predispone il pagamento tramite bonifico, nessun limite di importo, coordinate bancarie IBAN e BIC del beneficiario indispensabili per eseguire l’operazione, un costo standard con tariffa SHA, che prevede per ordinante e beneficiario, il pagamento delle spese di commissione della propria banca.

In altre parole, se di vuole effettuare un bonifico on line, su un conto corrente di una banca estera di un paesi extra UE/EEA, i tempi di accredito dipendono dalle regole bancarie locali e dalla presenza o meno di un’operazione di cambio valuta mentre i costi per trasferire il denaro sono diversi da banca a banca.

Ad esempio quant’è il costo del bonifico online estero Banca Intesa Sanpaolo?, Il costo applicato da Banca Intesa per un bonifico online estero, sono in realtà i costi che vengono addebitati al cliente ordinante, a titolo di recupero spese richieste da banca estera, nello specifico:

  • € 10,33 per bonifico online verso Australia, Canada, Islanda, Svizzera, Tunisia.

  • € 15,49 per bonifico online disposti su Danimarca, Regno Unito, Irlanda, Norvegia, Svezia, Finlandia, Singapore.

  • € 20,66 per bonifico verso Belgio, Francia, Olanda, Portogallo, Stati Uniti.

  • € 25,82 per bonifico verso la Germania.

  • € 36,15 per bonifici online su Grecia.

  • € 45,00 per bonifici verso  Spagna e Austria.

  • € 50,00 per bonifico on line verso Cipro, Estonia, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Slovenia e Ungheria, Bulgaria e Romania.

 

Quanto costa un bonifico online con la banca e la Posta?

I costi per effettuare un bonifico online variano a seconda della tipologia di conto aperto e quindi dalla banca o posta, dall’urgenza, dalla valuta e dalla nazione del destinatario, ad esempio:

  • Quanto costa fare un bonifico online Unicredit? Il bonifico in euro da e verso Paesi dell’Unione Europea (UE), compresa l’Italia e dello Spazio Economico Europeo (EEA) e i bonifici da e verso Paesi dell’area SEPA è prevista una commissione di esecuzione in Internet con pagamento con addebito in conto: bonifico online stessa banca Unicredit: 1,10 euro; bonifico online su altra banca: 1,50 euro.

  • Quali sono i costi per bonifico on line Poste Italiane?: La Posta applica 1 euro di commissione sul bonifico online che cartaceo, ovvero, effettuato direttamente presso l’ufficio postale.

  • Quali sono i costi per un bonifico online con BNL?: ll bonifico è uno strumento di pagamento sicuro e tracciabile e può essere eseguito anche 7 giorni su 7, 24 ore su 24 con notevoli risparmi di costo, di tempo. Il bonifico può essere quindi utilizzato come strumento di pagamento facile, veloce e sicuro sia dall’impresa, per pagare fatture commerciali, stipendi, imposte, tasse e contributi e pagamenti verso l’estero sia dal privato. Il costo per disporre un bonifico online BNL è di circa 4,50 euro che viene addebitato sul conto corrente del cliente che ordina la transazione anche per le imprese sono previsti gli stessi costi ma con in più il costo per l’internet banking che è di circa 330,00 euro all’anno.

 

Dove si trova e a cosa serve il CRO?

Il CRO è il Codice di Riferimento Operazione si trova sempre sulla ricevuta in pdf del bonifico online che la banca genera al momento dell’ordine del bonifico.
Una volta effettuato il bonifico online, quindi, la Banca dell’ordinante rilascia al proprio cliente un codice identificativo univoco, cd.CRO che consente al destinatario di verificare sia che l’ordinante abbia disposto veramente il bonifico e sia la corretta ricezione del pagamento presso la propria banca. Attraverso il CRO infatti, è possibile risalire e tracciare l’operazione effettuata con il bonifico online e controllare la data di valuta del pagamento. Per i clienti è inoltre possibile utilizzare, dei siti web per controllare on line i CRO dei bonifici.

 

A cosa serve IBAN e BIC?

Nel Bonifico online cos’è il codice IBAN e BIC? Dal gennaio 2008 per il bonifico bancario e postale e quindi anche per il bonifico online, le coordinate bancarie ABI, CAB, CIN e numero di conto, sono state sostituite con l’IBAN.

L’IBAN, International Bank Account Number - numero di conto internazionale, è un codice alfanumerico che identifica ciascun conto corrente e la banca di appartenenza, la lunghezza dei suoi caratteri varia a seconda della nazione e arriva fino ad un massimo di 34 caratteri. In Italia la lunghezza del codice IBAN è stato fissato in 27 caratteri.

Ad esempio IT 17 X 06055 02100 000001234567 è un IBAN formalmente corretto in quanto:

  • IT: è il codice paese per l’Italia ed è formato da due lettere 

  • 17: è il codice numerico di controllo internazionale CIN IBAN

  • X: è sempre un carattere alfabetico di controllo nazionale CIN BBAN

  • 06055: è composto da 5 caratteri numerici che identificano il codice ABI della banca

  • 02100: è composto da 5 caratteri numerici che identificano il CAB della banca

  • 000001234567: sono i 12 caratteri numerici che identificano il numero di conto del cliente.

Per effettuare qualsiasi tipo di bonifico bancario online e cartaceo o bonifico postale online o cartaceo, è obbligatorio indicare l’IBAN completo del Beneficiario in quanto se disposti con IBAN errato o assente, l’ordinante è soggetto a costi più elevati calcolati sulla penale tariffaria stabilita a livello interbancario, per cui sarebbe bene accertarsi prima di ordinare o farsi fare un bonifico di richiedere sempre conferma del proprio IBAN e quello del beneficiario, in modo tale da evitare penali.

Si ricorda inoltre che, anche per disporre un bonifico online permanente cd. RID per pagare utenze di gas, luce, pay tv, o finanziarie è indispensabile fornire, all’Azienda creditrice, le coordinate IBAN del proprio conto corrente.

Per il bonifico online internazionale, oltre l’IBAN è richiesto il BIC, Bank Identifier Code, che è il codice SWIFT utilizzato per questo tipi di pagamenti per identificare la Banca del beneficiario. Il BIC è disponibile per tutte le banche del mondo e può essere formato da 8 o da 11 caratteri alfanumerici, generalmente indicato con XXX finale. 

 

Tempi di accredito soldi inviati o ricevuti con bonifico online:

tempi di accredito delle somme inviate o ricevute tramite bonifico online, variano a seconda che si tratti di un bonifico on line in entrata o in uscita, se l’operazione è sulla stessa o altra baca, se il destinatario è in Italia o all’estero.

Generalmente, quali sono i tempi di accredito soldi per bonifico online? I tempi per il bonifico in entrata, quindi per i pagamenti emessi da un altro conto e accreditati sul nostro conto corrente sono:

  • 2 giorni lavorativi successivi alla data in cui è stato ordinato il bonifico online;

  • nel caso in cui, l’ordinante posticipi la data di effettuazione del bonifico, ovvero, se si ordina oggi ma si mette come data valuta del bonifico online fra 1 giorno, i 2 giorni lavorativi sono posticipati in base alla data di ordine.

I tempi di accredito soldi per un bonifico online in uscita, quindi trasferiti da proprio conto verso un altro conto beneficiario sono:

  • 2 giorni lavorativi successivi per i bonifici eseguiti a mezzo Swift o Telex;

  • 4 giorni lavorativi successivi per i bonifici eseguiti a mezzo lettera o assegno.

COPYRIGHT GUIDAFISCO.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?



Lascia un commento
Contatti