730 editabile 2017 gratis: compilabile online e scrivibile online

730 editabile 2017 compilabile online Agenzia Entrate e istruzioni modello 730 precompilato modificare integrare spese da scaricare dichiarazione redditi

Commenti 0Stampa

730 editabile 2017 e Istruzioni 730 precompilato 2017 per contribuenti, intermediari, commercialisti e caf.

Il modello 730 editabile non è altro che la versione online del 730 ordinario cartaceo e in pdf, che consente di poter essere utilizzato e compilato direttamente online con il proprio pc, modificare e salvare e stampare il modello.

Le istruzioni modello 730 precompilato invece riguardano le modalità con le quali i contribuenti possono accedere e scaricare la dichiarazione dei redditi 2016 ed eventualmente modificare e integrare le spese detraibili o deducibili non inserite dall'Agenzia delle Entrate nel 730. 

 

730 editabile compilabile online e modello 730 precompilato:

Il Modello 730 2017 ordinario: deve essere ancora pubblicato dall'Agenzia delle Entrate. La sua approvazione, avverrà con un apposito provvedimento entro la data del 15 gennaio 2017.

In attesa della pubblicazione dei nuovi modelli 730 2017, ecco i modelli attualmente in vigore:

Modello 730 precompilato 2017 sarà invece disponibile a partire dal 15 aprile 2017, sul sito dall’Agenzia delle Entrate per i dipendenti e pensionati e per i lavoratori con redditi assimilati che possiedono i requisiti per presentare la dichiarazione dei redditi tramite modello 730. 

Come funziona il 730 precompilato? Il contribuente può utilizzare il modello precompilato dell'Agenzia delle Entrate disponibile dal 15 aprile sul sito dell'Agenzia delle Entrate, previa autentificazione con Pin Agenzia Entrate cassetto fiscale oppure, recandosi presso i Caf o intermediari abilitati.

Una volta visualizzata la dichiarazione e letto tutti i dati inseriti dall'Amministrazione, potrà decidere di accettare il modello precompilato o scegliere di rettificare, integrare e modificare i dati selezionando il tasto integra il tuo 730 precompilato.

Si ricorda però che in caso di accettazione del modello così compilato e validato dall'Agenzia per il contribuente non ci saranno controlli neanche sui dati forniti da terzi come banche e assicurazioni. In caso contrario, ossia, se il contribuente modifica o fa modificare dal caf o intermediario, alcuni dati quindi anche se aggiunge spese mediche, toglie fabbricati ecc scattano i controlli fiscali. 

A prescindere poi dal fatto che i dati vengano accettati incondizionatamente o meno dal cittadino, se la dichiarazione viene accettata e inviata da CAF e intermediari, questi hanno l'obbligo di apporre il visto di conformità sui dati del 730, ivi compresi quelli precompilati dalla stessa Agenzia diventando così i soli responsabili di ciò che è stato dichiarato con il modello. Per maggiori informazioni leggi l'articolo su responsabilità Caf e commercialisti 730 precompilato.

730 editabile 2017 gratis compilabile e scrivibile online: Il contribuente ha la possibilità di presentare la dichiarazione dei redditi con il 730 editabile, ossia, la versione online del modello 730 ordinario in pdf, compilabile in tutte le sezioni e quadri, direttamente dal proprio pc, pronto da stampare e consegnare al sostituto di imposta o Caf e commercialista.

In attesa che l'Agenzia delle entrate pubblichi il nuovo modello 730 2017 editabile Agenzia delle Entrate , ecco il modello compilabile valido per la dichiarazione dei redditi di quest'anno: 730 editabile.

 

Istruzioni 730 precompilato 2017:

Istruzioni 730 precompilato 2017: La dichiarazione dei redditi precompilata tramite 730/2017 si affianca a quella che già da parecchio tempo avviene per le imprese, società e ditte individuali e professionisti con Partita IVA con il modello Unico compilabile online dagli stessi contribuenti qualora possiedano il PIN di accesso ai servizi telematici e al software gratuito messo a disposizione dall'Agenzia per la compilazione e pagamento delle tasse tramite versamenti F24, o rivolgendosi ad intermediari autorizzati.

La stessa cosa succedere ora, per i dipendenti e pensionati e per tutti i lavoratori che possiedono i requisiti per utilizzare il 730 per la propria dichiarazione dei redditi. In altre parole come funziona il 730 2017? Il modello 730 precompilato dall'Agenzia delle Entrate non viene spedito a casa, per cui non vi aspettate di trovarlo nella cassetta delle lettere, ma è reso disponibile esclusivamente online sul sito dell'Agenzia.

Come si fa a visualizzare la dichiarazione? Occorre prima richiedere il PIN Agenzia Entrate che permette di accedere al proprio "cassetto fiscale", poi una volta avvenuta l'autenticazione al portale, il contribuente può accedere alla sezione chiamata "730 precompilato 2017" e visualizzare, ed eventualmente accettare ed inviare il proprio 730.

Come faccio se non ho il PIN? Se non si dispone del Pin, basta recarsi ad un centro di assistenza fiscale, CAF, commercialista o presso un'associazione di categoria autorizzati ad accedere per delega al cassetto fiscale del contribuente. 

Da quando è disponibile il 730 precompilato sul sito dell'Agenzia? Entro il 15 aprile 2017, ed in generale entro il 15 aprile di ogni anno, l'Agenzia delle Entrate rende disponibile il 730,

Qual è la nuova scadenza modello 730 2017? i nuovi termini per l'invio della dichiarazione dei redditi tramite 730 è la seguente: scadenza 730 2017 22 luglio.

 

Come integrare e modificare spese sul 730/2017 precompilato editabile?

Per visualizzare il modello 730/2017 il contribuente deve accedere al cassetto fiscale tramite Pin Agenzia Entrate, dove troverà la sezione per il dichiarante chiamata "730 precompilato 2017".

Nella parte sinistra si trova il menù suddiviso in varie sezioni e nell'homepage ci sarà il messaggio di benvenuto con nome e cognome del dichiarante e la descrizione delle funzioni dell'applicazione quindi:

Visualizza il tuo 730 precompilato: accedendo a questa sezione il contribuente può vedere il modello 730 2016 così come è stato compilato dall'Agenzia delle Entrate, ovvero, con i dati in suo possesso derivante dalle precedenti dichiarazioni dei redditi, agevolazioni e detrazioni riconosciutegli in precedenza.

Accetta il tuo 730 precompilato: Il contribuente una volta visualizzato il modello e verificato i dati, se non trova discordanze nei dati e non deve aggiungere o correggere eventuali spese detraibili o deducibili, può accettare la dichiarazione selezionando il tasto "accetta". In questa sezione, è possibile anche procedere alla scelta per la destinazione del 2 per mille selezionando il nome del partito, 5 per mille scegliendo la classificazione degli enti quindi se volontariato, ricerca scientifica, sanitaria al Comune e scrivendo a fianco il nome dell'ente, e dell'8 per mille scegliendo tra Stato, Chiesa, ecc 

Integra o modifica il tuo 730 precompilato: Se la dichiarazione precompilata dall'Agenzia necessita di inserire ulteriori dati come spese deducibili e detraibili da scaricare dalla dichiarazione dei redditi o per correggere alcune anomalie, il contribuente deve selezionare il tasto "integra/modifica" e seguendo le istruzioni 730 precompilato integra modifica spese, può compilare il modello 730 per intero inserendo altre spese, redditi, aggiungere o rimuovere fabbricati e terreni, crediti di imposta, acconti ritenute, eccedenze, ecc. Una volta completata la compilazione delle spese da portare a detrazione con i dati in possesso dell'Agenzia, l'applicazione calcola l'importo totale da rimborsare al contribuente. 

Invia 730 precompilato: terminata la compilazione dei dati aggiuntivi nella sezione integra/modifica, il sistema in automatico fa un riepilogo delle sezioni fino a quel momento compilate quindi: Dati anagrafici, familiari a carico, reddito da fabbricati. redditi da lavoro dipendente, oneri e spese e prospetto di liquidazione validato. Se tutto è ok, il contribuente ha due possibilità: Stampa 730 precompilato in PDF oppure Invia 730.

Ricevute: è la sezione dedicata al rilascio della ricevuta di tutto ciò che è stato trasmesso per via telematica all'Agenzia delle Entrate come ad esempio l'invio del modello 730 e i versamenti effettuati dal contribuente tramite modello f24.

Dichiarazione 730 registrata: una volta trasmesso il modello, il contribuente può accedere a questa sezione per visualizzare la dichiarazione 730 registrata.

Poi ci sono altre 3 sezioni che sono Scrivania Fisconline per accedere alle altre funzioni, riepilogo dei dati personali del dichiarante e Assistenza Agenzia Entrate, per la richiesta di informazioni, malfunzionamenti ecc.

COPYRIGHT GUIDAFISCO.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?



Lascia un commento
Contatti